I lavoratori affermano che Blue Origin mette la sicurezza sul sedile posteriore TechCrunch

Suggerimenti, opinioni, critiche, pensieri? Inviami un’e-mail a [email protected] Oppure trovami su twitter @breadfrom..

Problemi di lavoro di Bezos

Jeff Bezos è tornato nelle notizie questa settimana. Accuse di ambiente di lavoro ostile e mancanza di attenzione alla sicurezza Da 21 dipendenti attuali ed ex della sua compagnia spaziale, Blue Origin. La notizia non è arrivata al peggio, poiché la società è stata coinvolta in un procedimento contro la NASA per la decisione di dare alla rivale SpaceX un contratto per il modulo lunare.

Un saggio co-creato dai dipendenti Descrive vividamente la cultura del lavoro di Blue Origin come ferita da molestie sessuali. Lì, i disaccordi degli esperti vengono soppressi, le preoccupazioni ambientali rimangono irrisolte e la velocità di esecuzione ha la precedenza sulla sicurezza umana.

Blue Origin ha contestato le accuse di molestie sessuali in un commento a TechCrunch, ma non ha risposto alle richieste di follow-up sulla sicurezza e se l’azienda ha inserito clausole repressive non scrupolose nei contratti dei dipendenti. ..

TechCrunch ha parlato con Alexandra Abrams, l’autore dell’unico nome della lettera. Ha detto che si sentiva responsabile per gli altri dipendenti e ha deciso di rivelare la sua identità.

“Mi sentivo davvero come se stessi mettendo a repentaglio la mia integrità in Blue Origin”, ha detto. “Ho fatto del mio meglio, ma ero il comunicatore esecutivo di Bob e lo aiutavo ad avere un bell’aspetto”.

È difficile immaginare come si possa fare questo saggio No Influenza la linea di fondo di Blue Origin. Dopo il successo del lancio di New Shepard a luglio, quando Bezos e altri tre sono andati nello spazio durante il volo di 11 minuti, la compagnia inizierà ad accogliere più clienti paganti sul volo.

La situazione è diventata ancora più problematica quando la Federal Aviation Administration ha confermato a TechCrunch in un saggio che “le autorità stanno esaminando le informazioni”. “FAA prende sul serio tutte le richieste di sicurezza”.

Abrams ha confermato che la FAA non l’ha ancora contattata, ma si è detta “molto benvenuta”.

“Sento di aver svolto per la prima volta il mio lavoro di comunicazione di un dipendente”.

La US Space Force finanzia lo sviluppo di razzi di nuova generazione

NS US Space Force Per progetti relativi al test e al miglioramento dei motori a razzo di nuova generazione, come SpaceX, Blue Origin, Rocket Lab, United Launch Alliance, il misterioso razzo a neutroni di Rocket Lab e il lancio pesante di Blue Origin. Finanziato un totale di $ 87,5 milioni. Veicolo Nuovo Glenn.

SpaceX e ULA sono già stati stabiliti come fornitori di lancio per il governo degli Stati Uniti nell’ambito del National Security Space Launch Program della Space Force. Sia Rocket Lab che Blue Origin saranno in grado di competere nel 2024 per la prossima serie di accordi di lancio e approvvigionamento. Tali contratti mostrano che entrambe le società sono pronte a farlo.

Il prossimo manifesto di Blue Origin

L’ultima storia relativa a Blue Origin di questa settimana … la società ha annunciato I prossimi due Cavalcherà il razzo New Shepard: Dr. Chris Boschuisen, co-fondatore di Planet Labs e attuale partner della società di venture capital DCVC. Glende Vries, co-fondatore della società di software per studi clinici Medidata Solutions.

Il volo decollerà dal vasto sito di lancio di Blue Origin 1, appena fuori Van Horn, in Texas, alle 9:30 EST di martedì 12 ottobre. Non sono stati rilasciati dettagli sull’identità dei restanti due membri dell’equipaggio, ma noi ascolterà sicuramente. (Leggi la storia del primo lancio crudo di Blue qui..)

L’avvio di servizi orbitali raccoglie $ 7 milioni

Starfish space, società di servizi satellitari orbitali, ha raccolto 7 milioni di dollari per accelerare lo sviluppo dei “tag spaziali” della lontra. Si tratta di un veicolo spaziale che, secondo la società, può ripulire i detriti orbitali e prolungare la vita utile dei satelliti in orbita geosincrona. A lungo termine, Starfish afferma persino che i rimorchiatori spaziali possono essere utilizzati come robot orbitanti autonomi per qualsiasi scopo correlato alla futura economia spaziale, tra cui l’estrazione mineraria, la produzione e il riciclaggio.

L’economia della Costa Spaziale della Florida ha avuto un grande impulso questa settimana quando è stato annunciato il produttore di spedizioni. Orbita terrestre Una struttura per la produzione di satelliti da 300 milioni di dollari sarà costruita presso il Kennedy Space Center. Secondo la società, la struttura di 660.000 piedi quadrati è la più grande al mondo, il che non è incredibile data la produzione prevista. 1.000 satelliti completi e oltre 1 milione di componenti satellitari all’anno.

Credito immagine: Orbita terrestre (Si apre in una nuova finestra)

Partecipa alla sessione TC: spazio di dicembre

Abbiamo tenuto il nostro primo evento spaziale dedicato l’anno scorso e ha funzionato così bene che abbiamo deciso di tenerlo di nuovo nel 2021. Tenutosi il 14 e il 15 dicembre di quest’anno, sarà di nuovo una conferenza completamente virtuale, che ti consentirà di partecipare in tutto il mondo E tu puoi..

Burberry nomina il nuovo CEO | News Il pilota di Breathe London convalida l’aggiornamento ingegneristico del “piccolo sensore” “LEGO Star Wars: Castaways” Appare su Apple Arcade il 19 novembre Come configurare un nuovo OLED per Nintendo Switch Come guardare Samsung Galaxy Unpack Part 2 Live Stream Ultime notizie sulla tecnologia

    Burberry nomina il nuovo CEO | News Il pilota di Breathe London convalida l’aggiornamento ingegneristico del “piccolo sensore” “LEGO Star Wars: Castaways” Appare su Apple Arcade il 19 novembre Come configurare un nuovo OLED per Nintendo Switch Come guardare Samsung Galaxy Unpack Part 2 Live Stream

Leave a Reply