Xiaomi sta lavorando su quattro telefoni con fotocamera posteriore principale da 108 MP

Xiaomi sta lavorando su quattro telefoni con fotocamera posteriore principale da 108 MP

Xiaomi sta lavorando su quattro telefoni con fotocamera posteriore principale da 108 MP

La guerra dei megapixel per gli smartphone si è riaccesa, grazie alle aziende produttrici di fotocamere che hanno rilasciato sensori con un numero di megapixel più elevato per smartphone, passando da 48 MP, a 64 MP e poi a 108 MP. Sebbene l’utilità pratica di rimanere a una dimensione di soli 0,8 渭m pixel sia discutibile e si possano addurre diversi argomenti a favore e contro di essa, resta il fatto che possiamo aspettarci che sempre più aziende adottino questi sensori ad alta megapixel nel prossimo futuro. In effetti, dalle prove che abbiamo studiato, Xiaomi stessa sta lavorando su ben quattro telefoni con una fotocamera da 108 MP come fotocamera posteriore principale.

Monitoriamo lo sviluppo di molti dispositivi inediti di diverse aziende e Xiaomi è una delle aziende divertenti da monitorare. In precedenza abbiamo trovato prove del fatto che Xiaomi lavorasse su due telefoni con fotocamere popup, che si sono rivelate essere il Redmi K20 e il Redmi K20 Pro. Allo stesso modo, ora abbiamo trovato prove che suggeriscono che diversi dispositivi Xiaomi verranno forniti con il sensore da 108 MP, probabilmente il sensore Samsung ISOCELL Bright HMX.

Xiaomi “Tucana”, “Draco”, “Umi” e “Cmi”

L’app Mi Gallery di MIUI aggiunge il supporto per la visualizzazione di foto da 108 MP a piena risoluzione. Tuttavia, questo supporto viene aggiunto specificamente per i dispositivi con nome in codice “tucano“, “draco“, “ehm” e “cm“. Tutti e quattro questi nomi in codice appartengono a dispositivi inediti di Xiaomi, ma potrebbero essere divisi tra il marchio Mi e Redmi. Ci aspettiamo anche che il sensore in uso qui sia il sensore Samsung ISOCELL Bright HMX, poiché Sony non ha ancora dettagliato un sensore concorrente.

La semplice capacità di visualizzare immagini da 108 MP non è la prova completa che tutti e quattro questi telefoni supporteranno l’acquisizione di foto da 108 MP, ma siamo disposti a scommetterci. In passato, le app Gallery di diversi OEM, tra cui Xiaomi, non consentivano di ingrandire effettivamente le foto di grandi dimensioni catturate tramite questi sensori ad alto numero di megapixel. Parte di questo problema è stato risolto quando sono stati lanciati i primi telefoni da 48 MP, poiché le app della Galleria hanno acquisito la possibilità di ingrandire l’intera dimensione della foto. Pertanto, è una logica progressione per un’app Galleria supportare anteprime a piena risoluzione da 108 MP con un telefono che supporta una fotocamera da 108 MP. Sarebbe sicuramente strano se questi dispositivi potessero supportare la visualizzazione di queste immagini da 108 MP senza avere la possibilità di catturarle in primo luogo. Inoltre, non sappiamo quali altre specifiche arriveranno insieme alla fotocamera da 108 MP: abbiamo alcune prime riflessioni, ma non abbiamo prove sufficienti per confermare o smentire qualcosa.

È interessante notare che non crediamo che nessuno di questi dispositivi sia lo Xiaomi Mi Mix 4. Abbiamo monitorato parallelamente lo sviluppo di quello che riteniamo sia lo Xiaomi Mi Mix 4, ma questo dispositivo non trova alcuna menzione all’interno del codice suggerito sopra. Altre fonti in passato hanno suggerito che il Mi Mix 4 arriverà con il sensore Bright HMX, ma dobbiamo ancora imbatterci in prove affidabili dello stesso. Il teaser ufficiale di Xiaomi allude solo al fatto che un dispositivo targato Mi arriverà con un sensore da 108 MP, ma non conferma esplicitamente nessun altro dettaglio.


Grazie a PNF Software per averci fornito una licenza per utilizzare JEB Decompiler, uno strumento di reverse engineering di livello professionale per applicazioni Android.

Leave a Reply