Un ostacolo alla volta

Gli esperti dicono che le persone possono farlo dopo la vaccinazione

credito: Salute e medicina scientifica americana, Volo. 3, n. 3
Pubblicità

Poco prima che questo problema fosse segnalato Scientifico americano Ha pubblicato un articolo che spiega una nuova condizione creata dagli psicologi: la sindrome delle caverne. C’è una connessione unica con il mondo del COVID e coloro che l’hanno sperimentato hanno paura di uscire di casa e interagire come facevano prima della pandemia, anche se erano completamente vaccinati. Alcuni membri della mia cerchia intima applicano facilmente questa spiegazione. Nonostante abbia fatto una foto, non riesco a immaginare di fare tutto quello che ho fatto, come andare a casa di un amico, togliermi una maschera per un appuntamento o mangiare al chiuso in un ristorante.

Nella storia di copertina di questa raccolta, la dottoressa Carolyn Barber indaga sugli esperti su quanta libertà effettivamente dia la vaccinazione (“Allora cosa possono fare davvero le persone dopo la vaccinazione?”). Come ha scoperto, la scienza è giovane e in continua evoluzione, fornendo alle persone con sindrome della caverna una guida su un flusso stabile di variabili e su come affrontarle.

Il COVID ha altri effetti strani e prolungati. La scrittrice Claudia Wallis sta indagando sul legame tra la malattia e lo sviluppo del diabete (“Unraveling the complex link between COVID and diabete”). Il giornalista Mike May descrive in dettaglio la minaccia di tutti gli altri virus e batteri che si nascondono dietro le quinte per essere combattuti dagli esseri umani (“La più grande minaccia microbica di domani”). Ma per ora, andiamo tutti all’aperto e iniziamo a guarire il più possibile dal COVID-19.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in SA Health & Medicine 3, 3, (giugno 2021) con il titolo “Un ostacolo alla volta”.

Leave a Reply