Sorgenti del kernel Redmi Note 10 Pro, Redmi K40 Pro e Motorola Edge S

Sono ora disponibili i sorgenti del kernel Xiaomi Redmi Note 10 Pro, Redmi K40 Pro, Motorola Edge S e OnePlus Nord Android 11

Sono ora disponibili i sorgenti del kernel Xiaomi Redmi Note 10 Pro, Redmi K40 Pro, Motorola Edge S e OnePlus Nord Android 11

La GNU General Public License versione 2 (GPLv2) obbliga ogni produttore di dispositivi Android a rilasciare pubblicamente la parte del codice del kernel Linux che ha distribuito sui propri dispositivi. Una versione ideale del sorgente del kernel dovrebbe essere accompagnata da un’appropriata cronologia dei commit e tutte le dipendenze dovrebbero essere adeguatamente documentate. Anche se non ci aspettiamo che ogni azienda mantenga uno standard così elevato, ci sono alcuni OEM che pubblicano regolarmente il codice sorgente per tutte le revisioni del software che implementano. Siamo felici di segnalare che un paio di nuovi dispositivi hanno ora rilasciato le loro sorgenti del kernel, vale a dire Xiaomi Redmi Note 10 Pro e Redmi K40 Pro. Motorola ha anche aggiornato il suo repository GitHub ufficiale con il rilascio del codice sorgente del kernel per Motorola Edge S e molti altri smartphone. Anche OnePlus Nord ha attirato la nostra attenzione, per il quale OnePlus ha pubblicato fonti del kernel corrispondenti all’aggiornamento stabile di Android 11 del telefono.

Xiaomi ha recentemente lanciato una serie di telefoni della serie Redmi Note 10. Tra questi, il top di gamma Redmi Note 10 Pro (India/Global) e Redmi Note 10 Pro Max sono dotati di un enorme DotDisplay AMOLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Entrambi i dispositivi sono dotati di Android 11 con MIUI 12 in alto. E ora la società ha rilasciato il codice sorgente del kernel per entrambi i telefoni, consentendo alla comunità di modding di avviare lo sviluppo aftermarket. Puoi rivedere il codice nel repository GitHub di Xiaomi facendo clic sul collegamento sottostante.

Sorgenti del kernel Redmi Note 10 Pro/Note 10 Pro Max

Forum Redmi Note 10 Pro

Oltre a questo, Xiaomi ha rilasciato alcuni giorni fa anche i sorgenti del kernel per Redmi K40 Pro e Redmi K40 Pro+. Molto probabilmente questi telefoni debutteranno a livello internazionale nel prossimo futuro con i moniker POCO F3 e Mi 11X/11i.

Sorgenti del kernel Redmi K40 Pro/K40 Pro+

Oltre a Xiaomi, i dispositivi OnePlus hanno anche una fiorente comunità di modding, in gran parte resa possibile dalle azzeccate perdite di sorgenti del kernel da parte dell’azienda. Continuando la tradizione, OnePlus Nord ha ora ricevuto una fonte del kernel aggiornata per la sua build stabile Android 11/OxygenOS 11, che è stata rilasciata come aggiornamento OTA solo un paio di giorni fa.

Sorgenti del kernel di OnePlus Nord Android 11

Forum di OnePlus Nord

Negli ultimi giorni, anche Motorola ha aggiornato il suo repository GitHub ufficiale e caricato i sorgenti del kernel per Motorola Edge S, Moto G Power/Moto G Stylus del 2021 e molti altri dispositivi. Controlla l’indice qui sotto per dare un’occhiata alle versioni:

signor n Dispositivo, nome in codice dispositivo e collegamento al forum XDA Sorgente del kernel e versione Android corrispondente Versione precedente
1. Motorola Edge S (Nio) Android 11 toccare /td>
2.
  • Motorola One Macro (lima)
  • Moto G8 Play (lima_32)
Android 10 Android 9 piedi
3. Moto G9 Power (cebu) Android 10 toccare /td>
4. Moto G Play 2021 (guamna) Android 10 toccare /td>
5. Moto G Stylus 2021 (maschio) Android 10 toccare /td>
6. Moto G 5G / Motorola One 5G Ace (kiev) Android 10 toccare /td>
7. Moto G 5G Plus / Motorola One 5G (nairo) Android 10 toccare /td>

I sorgenti del kernel rendono possibili kernel personalizzati e ROM AOSP più stabili. Se sei uno sviluppatore che aspetta da tempo questa versione, dai un’occhiata ai repository collegati sopra. Per quanto riguarda gli utenti, tieni d’occhio i forum per progetti entusiasmanti che sicuramente nasceranno per il tuo dispositivo.

Leave a Reply