Samsung rimuove il Galaxy S8 dal suo programma di aggiornamenti di sicurezza

Samsung rimuove il Galaxy S8 dal suo programma di aggiornamenti di sicurezza

Samsung rimuove il Galaxy S8 dal suo programma di aggiornamenti di sicurezza

Mentre da un lato, Samsung sta facendo un ottimo lavoro nel distribuire gli ultimi aggiornamenti di sicurezza ai suoi dispositivi più recenti. Dall’altro, la società sta rimuovendo i vecchi telefoni dal suo bollettino di aggiornamento della sicurezza. Nel febbraio di quest’anno, Samsung ha rimosso quattro telefoni del 2017 dall’elenco degli aggiornamenti di sicurezza: Galaxy J3 Pop, Galaxy A5 2017, Galaxy A3 2017 e Galaxy A7 2017. Il suo telefono di punta del 2017, il Galaxy S8, sta ora ricevendo un trattamento simile.

Samsung ha presentato il Galaxy S8 a marzo del 2017, con Snapdragon 835 di Qualcomm o SoC Exynos 8895, un display AMOLED da 5,8 pollici, una singola fotocamera principale da 12 MP e una batteria da 3000 mAh. Il telefono è stato lanciato con Android 7.0 Nougat, ma ha ricevuto due aggiornamenti del sistema operativo. Samsung ha implementato un’interfaccia utente basata su Android 9.0 Pie sul dispositivo nel 2019 ed è stata retrocessa dal programma di aggiornamento mensile al programma di aggiornamento trimestrale l’anno scorso.

Samsung ha recentemente aggiornato nuovamente il suo bollettino sulla sicurezza (tramite Droid-Life), e ora ha rimosso completamente la serie Galaxy S8 dall’elenco. Questo segna la fine del ciclo di vita della serie Galaxy S8, ma puoi ancora provare l’ultima versione di Android sul tuo dispositivo utilizzando ROM personalizzate. Gli sviluppatori sui nostri forum hanno recentemente lanciato build ufficiali della ROM personalizzata Project Sakura basata su Android 11 per i dispositivi e puoi installarla sul tuo telefono andando a questo link. Se non ti piace la ROM, puoi verificarne molte altre sui nostri forum Galaxy S8 e Galaxy S8+ (collegati di seguito).

Samsung Galaxy S8 XDA Forum || Forum XDA Samsung Galaxy S8+

Prima di procedere e eseguire il flashing di una ROM personalizzata sul dispositivo, assicurati di eseguire un backup completo dei dati. Dovrai anche sbloccare il bootloader del tuo dispositivo, se non lo hai già fatto, e installare un ripristino personalizzato come TWRP per eseguire il flashing di una ROM personalizzata sul tuo telefono.

Leave a Reply