Samsung e Google forniscono maggiori dettagli sul contributo di Knox ad Android L

Samsung e Google forniscono maggiori dettagli sul contributo di Knox ad Android L
Immagine: Samsung

Mentre il caratteristiche del design del materiale di Android L ha catturato la maggior parte dell’attenzione al Google I/O, il contributo Samsung di Knox è importante per il pubblico aziendale che considera i futuri dispositivi Android. Ieri, Google e Samsung hanno pubblicato maggiori dettagli sull’integrazione di Knox in arrivo su Android L.

Internet delle cose

  • Ring, Echo, Astro: tutto ciò che Amazon ha appena annunciato
  • I maggiori vantaggi del 5G arriveranno dove meno te li aspetteresti
  • La trasformazione digitale sta creando rischi per la sicurezza, le aziende non riescono a tenere il passo
  • Cos’è l’IoT? L’Internet delle cose spiegato

Google e Samsung hanno progettato API aziendali incentrate sulla sicurezza di dispositivi e dati, supporto per la gestione IT e gestione delle applicazioni mobili. Simile a quello che vediamo in BlackBerry 10, la separazione dei dati è una delle funzioni principali in cui le applicazioni personali e aziendali rimarranno separate.

Attraverso questo profilo gestito, gli amministratori IT saranno in grado di distribuire in remoto app focalizzate sul business aziendale. Avere uno smartphone con questo tipo di gestione di dati e applicazioni, insieme a un certo controllo IT, dovrebbe aiutare ad alleviare alcuni dei problemi con la sicurezza BYOD.

Anche se Samsung condivide molte delle funzioni Knox con Google su Android L, offrirà comunque una soluzione di sicurezza superiore sui dispositivi Samsung. Ciò è dovuto a diverse funzionalità che richiedono una profonda integrazione hardware che può essere gestita solo direttamente da Samsung. Come elencato nel blog Samsung Knox, quanto segue rimarrà specifico per Samsung:

  • Architettura di misurazione dell’integrità (TIMA) basata su TrustZone
    • Protezione del kernel in tempo reale
    • Gestione certificati client (CCM)
    • Archivio chiavi affidabile basato su avvio
    • Attestazione remota
  • Avvio affidabile
  • Autenticazione biometrica
  • Supporto per smart card KNOX
  • Componenti KNOX certificati dal governo
    • Criteri comuni
    • Standard STIG (libreria crittografica certificata FIPS, VPN FIPS, audit, ecc.)

Con il continuo lavoro su Knox, Samsung sta dimostrando di prendere sul serio la sicurezza e di voler essere il fornitore per le aziende che cercano soluzioni sicure.

Leave a Reply