Recensione Meizu Pro 5 – Fotocamera e Multimedia,

prev image

Telecamera

Una buona dinamica, colori naturali e un flash affidabile rendono la fotografia diurna e interna eccezionale, ma gli scatti notturni sono una forzatura.

immagine successiva L'app della fotocamera si distingue per l'interfaccia utente pulita Immagine: 1 di 2 Il parvenu cinese è stato altrettanto esigente sulla configurazione della fotocamera del Pro 5 quanto sui suoi interni. Meizu ha fatto una pazzia sul sensore di immagine Sony IMX 230 21MP (presente anche negli ultimi telefoni Sony e Motorola) e ha aggiunto la messa a fuoco automatica laser e il flash a doppio LED. Dal punto di vista hardware, questa è una configurazione a zero compromessi, ma quei componenti premium sono validi solo quanto gli algoritmi software che li guidano. A proposito, abbiamo solo cose positive da dire sull’app fotocamera del Pro 5. Si distingue con un’interfaccia utente pulita, otto modalità di scatto senza nulla di ingannevole o esotico di cui diffidare, filtri interessanti e funzionamento rapido. E ora, riguardo alle foto che produce! All’aperto alla luce del giorno, il Pro 5 fa un buon lavoro in quanto è veloce nella messa a fuoco, gestisce le scene dinamiche in modo decente e produce colori realistici. In buone condizioni di ripresa, la conservazione dei minimi dettagli è impressionante, sebbene la presenza di rumore sia mascherata da un filtro pesante, che conferisce una ruvidezza pixelata a oggetti densi, come le chiome degli alberi. Gli scatti del tardo pomeriggio si combinano bene allo stesso modo, anche se, come previsto, la luce ridotta serve maggiormente allo speciale “rumore filtrato” della fotocamera. All’aperto di notte, il gioco si fa duro. Il sensore IMX 230 è molto sensibile alla luce, in quanto una mancanza di illuminazione si traduce inevitabilmente in un downgrade della qualità dell’immagine. Per fortuna, il flash a doppio LED del Pro 5 fornisce un’ottima illuminazione, aiutandoti a trasformare le scene nere come la pece in scatti notturni decenti. Ma dire che devi fare affidamento su fonti di luce artificiale sparse, come lampioni, insegne al neon e vetrine? Il più delle volte, questi elementi risulteranno come aloni sovraesposti che risplendono in mezzo a quelli che sembrano dipinti ad acquerello di oggetti. Lo stesso vale per gli ambienti interni con scarsa illuminazione, come i locali notturni. A meno che non si attivi il flash, il che potrebbe non essere sempre appropriato, nel migliore dei casi si otterranno foto dall’aspetto morbido e, nella peggiore, scatti sbavati e di scarsa qualità. Questo non vuol dire che non puoi catturare alcune scene notturne dettagliate e visivamente accattivanti con il Meizu Pro 5, ma questo è dovuto a un’attenta composizione e all’abbondanza di luce. Le riprese in interni tendono a venire abbastanza bene, grazie alla buona presa del phablet sulla dinamica della luce e sull’affidabile flash LED. I colori, tuttavia, non sono sempre così naturali, poiché le foto possono occasionalmente risultare con un po’ più di rosso del normale, a causa della confusa correzione automatica del bilanciamento del bianco. Inoltre, la fotografia dello scaffale rende chiaro che i dettagli più fini, i minuscoli personaggi, in questo caso non vengono catturati in modo coerente dalla fotocamera.

Campioni di fotocamere Meizu PRO 5

Meizu-PRO-5-Recensione027-campioni Meizu-PRO-5-Recensione028-campioni Meizu-PRO-5-Recensione029-campioni Meizu-PRO-5-Recensione030-campioni Meizu-PRO-5-Recensione031-campioni Visualizza di più + 46 immagini Visualizza più + 46 immagini

Scattare una foto È meglio più basso Scattare una foto HDR (sec) È meglio più basso Punteggio CamSpeed Più alto è meglio Punteggio CamSpeed ​​con flash Più alto è meglio
Meizu PRO 5 3.1 4.4 474 284
Google Nexus 6P 2.2 2.9 346 464
Motorola Moto X Pure Edition (2015) 2 2,5 558 404
LG G4 2.7 3.9 357 311

Mostra tutto

Strumento di confronto dei campioni

X X X X x chiaro Usa il nostro strumento di confronto dei campioni per vedere le foto di più telefoni

Qualità video

Il Meizu Pro 5 può girare video con risoluzioni che vanno da 480p fino a 4K (3840×2160). I video diurni con risoluzione 4K e 1080p hanno un bell’aspetto con i loro dettagli nitidi e i colori naturali, ma i movimenti rapidi provocano artefatti di compressione e lo zoom digitale sembra semplicemente brutto. Inoltre, le clip 4K funzionano a malapena, anche su un computer potente con un lettore video specializzato. Le clip indoor in condizioni di scarsa illuminazione soffrono di molto rumore, ma il video del club che abbiamo girato sembra sorprendentemente a posto. Sfortunatamente, non esiste una messa a fuoco automatica continua, poiché è disponibile solo la messa a fuoco manuale con tocco. Inoltre, la stabilizzazione dell’immagine del software impiegata qui è quasi inutile, quindi è meglio avere una mano ferma. Infine, la qualità del suono è passabile, sebbene le registrazioni audio mono a 96kbps siano tutt’altro che stimolanti.

Video di esempio di Meizu PRO 5

Multimedia

Un’ottima esperienza visiva abbinata a un audio decente.

Inutile dire che una diagonale del display da 5,7 pollici è quasi perfetta per la navigazione, la lettura e la visione di video. Sì, quello del Pro 5 potrebbe non essere il più luminoso o il più accurato nei colori tra i suoi simili, ma le sue dimensioni e il contrasto quasi perfetto rendono comunque un’esperienza piacevole. L’app video stock è insignificante, in quanto fa il lavoro senza aspirare a essere il prossimo lettore VLC. Con un volume di 74dB, l’altoparlante mono del Pro 5 è abbastanza forte, anche se non in modo impressionante. Suona ragionevolmente bene per un piccolo altoparlante mono, anche se non eccezionale. Il lettore musicale integrato ha questi preset Dirac HD, che hanno fatto una differenza molto udibile nel modo in cui suonavano i nostri auricolari ho-hum.

Potenza di uscita delle cuffie (Volt) Più alto è meglio Meizu PRO 5 1.87 Google Nexus 6P 0,34 Motorola Moto X Pure Edition (2015) 0,981 LG G4 0,764
Volume dell’altoparlante (dB) Più alto è meglio Meizu PRO 5 74 Google Nexus 6P 78,4 Motorola Moto X Pure Edition (2015) 79.1 LG G4 79

Mostra tutto

Nuovi motivi per emozionarsi ogni settimana

Ricevi le notizie, le recensioni e le offerte più importanti sulla tecnologia mobile direttamente nella tua casella di posta

Leave a Reply