Recensione di HTC Bolt

Recensione di HTC Bolt

introduzione

Gli smartphone sono disponibili in così tante varietà di dimensioni, design e set di funzionalità, che è estremamente utile iniziare a raggruppare questi telefoni in poche categorie: abbiamo i nostri telefoni economici, i nostri telefoni con schermo grande, modelli con un’incredibile durata della batteria e, naturalmente, quei dispositivi di punta che fanno tutto il possibile per spingere le specifiche e le prestazioni a nuovi livelli. Molte volte, queste classificazioni ci servono e facilitano il confronto di modelli con dotazioni simili e che perseguono gli stessi segmenti di mercato. Ma non tutti i telefoni si adattano così bene a uno di quei gruppi, e a volte arriva uno smartphone che si trova a cavallo tra due o più, o addirittura sfida del tutto la categorizzazione. Recensione di HTC Bolt All’inizio di questo mese, HTC ha annunciato il Bolt, un telefono Android esclusivo di Sprint con un hardware interessante: uno schermo da 5,5 pollici ad altissima risoluzione, alcune cuffie intriganti che pretendono di regolare la loro uscita per le tue orecchie uniche e ciò che l’operatore evidenzia come un modem dati eccezionalmente ad alta velocità .Anche se questa è una descrizione che praticamente urla “ammiraglia”, questo non è un sostituto per il HTC 10 e alcune delle scelte di HTC con l’hardware di Bolt sembrano quasi riportare indietro l’orologio, piuttosto che andare avanti. Cosa puoi aspettarti esattamente da questo modello e alla fine vale la pena acquistare un telefono HTC? Continuate a leggere per scoprirlo. Nella scatola:

  • HTC Bolt
  • Auricolari BoomSound Adaptive Audio Hi-Res
  • Caricabatterie Quick Charge 2.0
  • Cavo USB di tipo C
  • Strumento SIM
  • Guida introduttiva
  • Libretto sicurezza/garanzia

Design

Recensione di HTC Bolt HTC ha trovato un materiale che ama sotto forma di alluminio e da anni osserviamo l’azienda scolpire il metallo nei corpi dei suoi telefoni più premium. Questa tendenza continua con l’HTC Bolt, caratterizzato da un’altra costruzione in alluminio. Rispetto all’HTC 10, il Bolt è più grande (grazie al suo schermo da 5,5 pollici) e più pesante, con un peso di 6,14 once, ma è anche leggermente più sottile, arrivando a poco più di 8,1 mm. Ma forse la cosa più significativa della sua struttura è il modo in cui HTC ha imparato ad aggiungere resistenza all’acqua ai suoi telefoni con corpo in metallo. Mentre l’HTC 10 aveva solo un grado di protezione IP53, il che significa che l’esposizione all’acqua più grave che poteva sopportare era una leggera nebbia, il Bolt è un dispositivo IP57, in grado di resistere a schizzi, getti d’acqua e anche brevi immersioni, anche se HTC lo mette in guardia. È tutto bello da sentire, anche se vorremmo che la valutazione andasse un po’ più in là. Ma l’aggiornamento non è senza compromessi, e forse come risultato di quella resistenza all’acqua extra, HTC ha scelto di non dare al Bolt un jack per cuffie analogico: come l’iPhone 7 o i telefoni Moto Z, l’esperienza delle cuffie del Bolt è solo digitale. Recensione di HTC Bolt Recensione di HTC Bolt Quindi, invece del jack per cuffie centrato in alto come su HTC 10, il Bolt ha un bordo superiore senza caratteristiche, popolato solo da una striscia di plastica che sembra essere parte del sistema di antenna dell’hardware. Sul bordo destro troviamo il bilanciere del volume e il pulsante di accensione, quest’ultimo con lo stesso tipo di scanalature strutturate che ci aspettiamo dal produttore. In basso c’è un foro per uno dei tre microfoni del telefono, la porta USB di tipo C e una griglia per altoparlante singolo. Continuando sul lato sinistro, vediamo HTC andare con l’interessante scelta di vassoi separati per le schede microSD e SIM di Bolt: sull’HTC 10 erano sui lati opposti del telefono, ma Bolt li impila uno sopra l’altro. Sul davanti abbiamo il grande schermo da 5,5 pollici del Bolt, affiancato da alcune cornici non particolarmente sottili. Sopra di esso si trovano l’auricolare e la solita serie di sensori, insieme a una fotocamera frontale dall’aspetto molto prominente. Sotto il display troverai il pulsante home del telefono, che funge anche da scanner di impronte digitali; ai suoi lati ci sono i pulsanti capacitivi Android posteriori e multitasking. L’unica azione sul pannello posteriore del telefono è la fotocamera principale, che sporge con un modesto urto della fotocamera. HTC continua a giocare con il posizionamento del flash e, per Bolt, riposiziona il flash a doppio LED del telefono direttamente sopra la fotocamera. A differenza dell’HTC 10, la parte posteriore del Bolt non presenta alcuna curva: nonostante la protuberanza della fotocamera, la parte posteriore è altrimenti piatta. Un paio di bordi smussati formano la transizione tra quel pannello, il bordo del telefono e la sua faccia, dando vita a un telefono che ha una sensazione eccezionalmente solida. HTC-Bolt-Recensione006 HTC-Bolt-Recensione007 HTC-Bolt-Recensione001 HTC-Bolt-Recensione002 HTC-Bolt-Recensione003 Visualizza di più + 9 immagini Visualizza più + 9 immagini

HTC BoltDimensioni del bullone HTC

6,06 x 3,04 x 0,32 pollici

153,9 x 77,2 x 8,1 mm

Il peso

174 g (6,14 once)

HTC 10HTC 10 Dimensioni

5,74 x 2,83 x 0,35 pollici

145,9 x 71,9. x 9 mm

Il peso

5,68 once (161 g)

Samsung Galaxy S7 bordoDimensioni del bordo del Samsung Galaxy S7

5,94 x 2,86 x 0,3 pollici

150,9 x 72,6 x 7,7 mm

Il peso

5,54 once (157 g)

Apple iPhone 7 PlusDimensioni Apple iPhone 7 Plus

6,23 x 3,07 x 0,29 pollici

158,2 x 77,9 x 7,3 mm

Il peso

6,63 once (188 g)

HTC BoltDimensioni del bullone HTC

6,06 x 3,04 x 0,32 pollici

153,9 x 77,2 x 8,1 mm

Il peso

174 g (6,14 once)

HTC 10HTC 10 Dimensioni

5,74 x 2,83 x 0,35 pollici

145,9 x 71,9. x 9 mm

Il peso

5,68 once (161 g)

Samsung Galaxy S7 bordoDimensioni del bordo del Samsung Galaxy S7

5,94 x 2,86 x 0,3 pollici

150,9 x 72,6 x 7,7 mm

Il peso

5,54 once (157 g)

Apple iPhone 7 PlusDimensioni Apple iPhone 7 Plus

6,23 x 3,07 x 0,29 pollici

158,2 x 77,9 x 7,3 mm

Il peso

6,63 once (188 g)

Confronta questi e altri telefoni utilizzando il nostro strumento di confronto delle dimensioni.

Schermo

Uno schermo luminoso e ad alta risoluzione è tra le caratteristiche più interessanti di Bolt

Recensione di HTC Bolt Con HTC Bolt, il produttore offre al telefono uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione 1440 x 2560. Non è il display più luminoso che abbiamo mai testato, ma la sua uscita a 500 nit è tutt’altro che cattiva e dovrebbe trattarti bene durante molto uso all’aperto. La precisione del colore non è del tutto azzeccata, ma è abbastanza vicina da non distrarre, e i controlli software per la regolazione del bilanciamento del bianco ti consentono di modificare ulteriormente l’output. HTC protegge lo schermo di Bolt con Gorilla Glass 5, che è sempre bello da vedere, soprattutto con tanti altri telefoni recenti (come i modelli Google Pixel) che vanno con il vecchio Gorilla Glass 4. In poche parole, è grande, piuttosto luminoso, bello e nitido – davvero, non c’è molto da disprezzare qui.

Visualizza misure e qualità

Luminosità massima Più alto è meglio Luminosità minima (lendini) È meglio più basso Contrasto Più alto è meglio Temperatura di colore (Kelvin) Gamma Delta E rgbcmy È meglio più basso Delta E scala di grigi È meglio più basso
HTC Bolt 500(Eccellente) 5(Eccellente) 1:1706(Eccellente) 7168(Bene) 2.23 7.51(Media) 4.04(Media)
HTC 10 432(Bene) 7(Bene) 1:1594(Eccellente) 7442(Bene) 2.13 2.62(Bene) 5.11(Media)
Samsung Galaxy S7 bordo 493(Bene) 2(Eccellente) non misurabile(Eccellente) 6586(Eccellente) 2.03 1.47(Eccellente) 2.62(Bene)
Apple iPhone 7 Plus 672(Eccellente) 2(Eccellente) 1:1431(Eccellente) 6981(Eccellente) 2.2 3.11(Bene) 2.63(Bene)

Mostra tutto

Il grafico della gamma di colori CIE 1931 xy rappresenta l’insieme (area) di colori che un display può riprodurre, con lo spazio colore sRGB (il triangolo evidenziato) che funge da riferimento. Il grafico fornisce anche una rappresentazione visiva della precisione del colore di un display. I quadratini lungo i bordi del triangolo sono i punti di riferimento per i vari colori, mentre i puntini sono le misure effettive. Idealmente, ogni punto dovrebbe essere posizionato sopra il rispettivo quadrato. I valori “x: CIE31” e “y: CIE31” nella tabella sotto il grafico indicano la posizione di ciascuna misurazione sul grafico. “Y” mostra la luminanza (in nits) di ciascun colore misurato, mentre “Target Y” è il livello di luminanza desiderato per quel colore. Infine, ‘螖E 2000’ è il valore Delta E del colore misurato. I valori di Delta E inferiori a 2 sono ideali.

Queste misurazioni vengono effettuate utilizzando il software di calibrazione CalMAN di Portrait Displays.

Il grafico Precisione del colore dà un’idea di quanto i colori misurati di un display siano vicini ai loro valori di riferimento. La prima riga contiene i colori misurati (effettivi), mentre la seconda riga contiene i colori di riferimento (target). Più i colori reali sono vicini a quelli di destinazione, meglio è.

Queste misurazioni vengono effettuate utilizzando il software di calibrazione CalMAN di Portrait Displays.

Il grafico della precisione della scala di grigi mostra se un display ha un corretto bilanciamento del bianco (equilibrio tra rosso, verde e blu) su diversi livelli di grigio (da scuro a chiaro). Più i colori effettivi sono vicini a quelli target, meglio è.

Queste misurazioni vengono effettuate utilizzando il software di calibrazione CalMAN di Portrait Displays.

Mostra tutto

Nuovi motivi per emozionarsi ogni settimana

Ricevi le notizie, le recensioni e le offerte più importanti sulla tecnologia mobile direttamente nella tua casella di posta

Leave a Reply