Recensione di Apple Watch – Fotocamera, Multimedia, Qualità delle chiamate, Batteria e Conclusione

immagine precedente

Telecamera

L’Apple Watch funge da mirino del tuo iPhone, in modo che gli scatti possano essere inquadrati perfettamente.

Guardando nella barra delle applicazioni, c’è ovviamente un’icona con una fotocamera ancora, non c’è nessuna fotocamera fisica sull’Apple Watch stesso. Bene gente, l’Apple Watch funge semplicemente da otturatore remoto per la fotocamera del tuo iPhone. Non solo vediamo il mirino attraverso l’Apple Watch, ma possiamo scattare un’istantanea in un attimo premendo il pulsante corrispondente sullo schermo. Non è qualcosa di nuovo, dato che molti orologi Android Wear offrono anche questo, ma è bello che vengano offerti i controlli della messa a fuoco tattile e della modalità burst. Naturalmente, possiamo ottenere alcune composizioni eleganti con l’aiuto dell’Apple Watch come selfie migliori, solo perché che ci consente di utilizzare la fotocamera posteriore per l’occasione. Una volta scattata un’istantanea, viene trasferita e quindi accessibile tramite l’app galleria fotografica di iPhone.

Multimedia

immagine successiva Galleria Immagine: 1 di 8 Dopo aver scelto quale cartella nel tuo iPhone desideri associare all’app Foto su Apple Watch, il contenuto inizierà ad apparire nel layout a griglia standard. All’inizio potrebbe essere difficile cercare di distinguerli, ma l’uso della corona digitale per zoomare senza problemi ci consente di visualizzarli meglio. La visualizzazione e lo zoom sono fondamentalmente l’estensione della funzione dell’app, quindi non aspettarti di fare alcuna condivisione. Se ti capita di possedere una Apple TV, puoi fare buon uso dell’app remota di Apple Watch. O quello, o vai al tuo computer che esegue iTunes e associalo anche a quello in modo da poter controllare ciò che viene riprodotto nella tua libreria o iTunes Radio. Con l’app Music, tuttavia, non solo funge anche da telecomando, ma檚 un’app completamente funzionante che ci permette di selezionare un brano che 檚 memorizzato nel nostro catalogo iPhone 檚. Rimanendo fedele alle basi della piattaforma, l’app Music vanta un’interfaccia semplice che suddivide le categorie in artisti, album, brani e playlist. Non solo possiamo selezionare qualcosa, ma una volta che viene riprodotto, ci vengono forniti i controlli della musica e la regolazione del volume. Anche se probabilmente è in grado di farlo, la riproduzione video è qualcosa che pensiamo sia pratico per l’Apple Watch. Bene, sembra che Apple sia certamente d’accordo a lasciare quell’esperienza con l’iPhone.

Qualità delle chiamate

Adoro il fatto che possiamo gestire le telefonate, non mi piace che a volte sia un’esperienza faticosa.

È stato fatto prima, molto tempo fa infatti da altri smartwatch come l’originale Samsung Galaxy Gear, ma anche l’Apple Watch è abilitato per la gestione delle telefonate. Proprio come immagini, possiamo avviare telefonate utilizzando l’app Telefono. Per quanto ammiriamo avere questa funzione, è qualcosa che utilizzerai efficacemente solo in condizioni di silenzio. A causa della debole uscita del suo altoparlante interno, le voci sono facilmente attenuate dal rumore di fondo e dai disturbi. All’altro capo della linea, i nostri chiamanti faticano a distinguere le nostre voci, il che potrebbe essere dovuto alla distanza o alla distanza del microfono dalla nostra bocca. Certo, c’è un fattore interessante sollevare il polso vicino alla bocca per gestire le telefonate, ma a volte può essere un’esperienza intromettente.

immagine precedente immagine successiva Immagine: 1 di 1 Batteria

È nella media, quel tanto che basta per farci passare una giornata e basta.

Da quello che abbiamo visto con la maggior parte degli smartwatch, un risultato tipico è un solo giorno di utilizzo da una carica completa con pochi modelli che lo superano. L’Apple Watch, proprio come i molti importanti smartwatch Android Wear che circolano, produce un tipico giorno di batteria nella nostra esperienza con la sua batteria da 205 mAh. Entro la fine della giornata, in genere funziona sotto il segno del 15%, il che è ancora lodevole, ma niente di spettacolare. Sebbene la ricarica induttiva sia nuova, Apple racchiude un caricabatterie magnetico induttivo con l’Apple Watch, che si aggancia alla ricarica disco con l’aiuto di magneti. Senza dubbio è sicuro e quant’altro, ma è solo un altro caricabatterie che dobbiamo ricordare di portare se andiamo via. Tuttavia, lo troviamo migliore della manciata di caricabatterie proprietari staccati.

Conclusione

Recensione di Apple Watch Quasi difficile da credere, la categoria degli smartwatch moderni è in circolazione da un po’ di tempo, promossa da aziende come Pebble e Samsung con il Galaxy Gear alcuni anni fa, solo per essere ulteriormente ampliata dalla manciata di smartwatch Android Wear l’anno scorso . In tutto questo tempo, dobbiamo ancora vedere uno smartwatch chiaro abbastanza degno da guadagnarsi il prestigioso onore di essere una necessità, piuttosto che essere semplicemente un prodotto desiderabile. Alcuni si sono avvicinati al perfezionamento della formula attuale, come il Moto 360 e l’LG G Watch R, ma non c’è ancora un chiaro vincitore nello spazio. Allora, dove si inserisce l’Apple Watch in tutto questo? Innanzitutto, possiamo trascurare di parlare del suo prezzo, che parte da $ 349 per il modello base da 38 mm di Apple Watch Sport. Già, anche senza alcun aggiornamento della band o altro, questo è un prezzo costoso che rende gli smartwatch Android Wear da $ 250 e meno costosi notevolmente più convenienti. C’è una ragione deliberata per cui ha un prezzo così alto. È principalmente perché hanno sviluppato e impiegato alcune nuove tecnologie che rendono possibile un’interazione intelligente, e aiuta anche il fatto che l’esperienza del software sia già a una buona profondità dall’inizio. Esteticamente, non siamo totalmente conquistati dal suo design , nonostante ci siano modelli con finiture e cinturini più pregiati, è ancora un po’ troppo convenzionale per i nostri gusti. Francamente, non ha il fascino futuristico del Moto 360 o l’eleganza di smartwatch comparabili come Asus ZenWatch e LG Watch Urbane. Per quel che vale, però, è comunque un accessorio alla moda, inoltre non possiamo negare il fatto che è stato progettato pensando a uno stile unisex efficiente. Funzionalmente, come abbiamo detto prima, l’Apple Watch è in una buona posizione fuori dal cancello. Per cominciare, c’è un supporto decente per app di terze parti, l’attivazione vocale di Siri è perfetta e la capacità di gestire le conversazioni telefoniche gli conferisce grande profondità. E aiuta anche che gli utenti iOS possano adattarsi al funzionamento della piattaforma in appena un giorno, quindi non ci sono complicazioni per quanto riguarda il suo utilizzo. In definitiva, tuttavia, questo è ancora un desiderio più che un bisogno. Sì, è una cosa utile da usare quando non è appropriato o comodo usare il telefono, ma è ancora solo un’estensione in cui la sua usabilità dipende dal supporto non solo di Apple, ma anche degli sviluppatori di app. È un buon primo tentativo, migliore della maggior parte degli altri, ma possiamo visualizzare qualcosa di straordinariamente migliore con la versione 2.0.Versione software dell’unità di revisione: 1.0 Aggiornare: Ora puoi leggere il nostro Recensione dell’Apple Watch Series 2!

Professionisti

  • Design altamente personalizzabile
  • Vivacità fenomenale con lo schermo
  • Funzionamento fluido con la corona digitale
  • Buona profondità con l’esperienza del software fin dall’inizio

contro

  • Molto più costoso della maggior parte degli altri smartwatch
  • Difficile da usare per le telefonate

Valutazione PhoneArena:

8.0 Come valutiamo

Nuovi motivi per emozionarsi ogni settimana

Ricevi le notizie, le recensioni e le offerte più importanti sulla tecnologia mobile direttamente nella tua casella di posta

Leave a Reply