Motorola DROID Turbo finalmente riceve l’aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow

Motorola DROID Turbo finalmente riceve l'aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow

I proprietari di Motorola DROID Turbo si rallegrano, poiché Verizon ha appena deciso di distribuire il tanto atteso aggiornamento Android 6.0.1 Marshmallow. Dopo un mese di test, l’aggiornamento sta iniziando a colpire più unità DROID Turbo negli Stati Uniti. Sebbene Verizon non abbia ancora aggiornato la pagina di supporto di DROID Turbo, alcuni utenti hanno già segnalato che l’aggiornamento è ora disponibile per il download. Questo è un aggiornamento OTA (over the air), quindi devi solo aspettare che arrivi sul tuo telefono. Se possiedi il DROID Turbo, dovresti cercare il numero di firmware 24.81.5.en.US. Inoltre, questo sembra essere un download abbastanza considerevole, poiché ci vorranno fino a 25 minuti per il tuo smartphone aggiorna a Marshmallow. Non sappiamo ancora se l’aggiornamento includa o meno l’ultima patch di sicurezza di Google, ma sappiamo che include Now on Tap, Modalità Doze e funzionalità di chiamata Wi-Fi. Ovviamente, queste sono solo una piccola parte delle nuove funzionalità e dei miglioramenti nell’aggiornamento, ma molto probabilmente ne sapremo di più quando Verizon aggiornerà la pagina di supporto del telefono con un registro delle modifiche completo. Il DROID Turbo è uno smartphone di 2 anni che probabilmente non riceverà un altro aggiornamento dopo Android Marshmallow. Fortunatamente, ci sono altri modi per portare Android Nougat sul tuo telefono quindi aspettare che Motorola e Verizon te lo consegnino. Motorola DROID Turbo finalmente riceve l'aggiornamento ad Android 6.0.1 MarshmallowPhoneArena è su Instagram. Seguici per rimanere aggiornato con notizie fresche e media appariscenti dal mondo dei dispositivi mobili! fonte: TheAndroidSoul via GSMArena

Nuovi motivi per emozionarsi ogni settimana

Ricevi le notizie, le recensioni e le offerte più importanti sulla tecnologia mobile direttamente nella tua casella di posta

Leave a Reply