Molte PMI stanno rafforzando la loro presenza digitale dopo il blocco

Molte PMI al dettaglio stanno aumentando i loro investimenti nella tecnologia digitale per soddisfare le mutevoli aspettative dei consumatori durante il blocco.

Afferma che più della metà (52%) ha investito in nuovi servizi tecnologici o ha aumentato la propria presenza online nell’ultimo anno e mezzo, secondo un nuovo rapporto di Direct Line Business Insurance.

Quasi tutte le PMI al dettaglio (85%) affermano inoltre che manterranno i servizi e i prodotti digitali introdotti durante la pandemia. La metà (52%) ha affermato che l’aumento della propria impronta digitale nei prossimi sei mesi è già in cantiere e un numero significativo ha promesso di introdurre “nuovi prodotti virtuali audaci”.

Secondo il rapporto, le PMI al dettaglio ora vedono la tecnologia come la “fondazione” del successo aziendale. Alcuni lo usavano per raggiungere nuovi clienti, mentre altri volevano soddisfare le crescenti aspettative dei clienti.

Distribuzione online e marketing digitale

Tra le tante cose su cui stanno lavorando, le PMI al dettaglio si concentrano principalmente sui sistemi di ordinazione e spedizione online (27%) e sul marketing digitale (16%). Anche questi cambiamenti non erano economici. La PMI media ha speso da $ 1.300 a $ 6.900 per lanciare un nuovo servizio o prodotto digitale.

I risultati si riflettono anche in un recente rapporto Salesforce su 2.500 proprietari e leader di PMI nelle Americhe, in Europa e nell’Asia del Pacifico, dove la digitalizzazione consentirà al 71% delle PMI di sopravvivere alla pandemia. È fatta.

Secondo i rapporti di Salesforce, le PMI di maggior successo si impegnano a conquistare la fiducia dei clienti e a consentire ai dipendenti di lavorare in remoto. Quasi tre quarti (72%) hanno una presenza nell’e-commerce e un terzo (35%) l’ha aggiunta nell’ultimo anno.

Allo stesso tempo, il 95% delle PMI in crescita ha confermato che i propri dati, comprese le informazioni sui clienti, sono al sicuro dagli attacchi informatici. Tuttavia, in un rapporto sull’assicurazione aziendale diretta, il 45% dei responsabili delle decisioni non ritiene che la sicurezza informatica sia un rischio aziendale.

Di conseguenza, solo il 23% ha investito in assicurazioni informatiche, secondo il rapporto.

Gli animali dello zoo stanno ricevendo un vaccino COVID appositamente creato per loro Dati personali degli utenti di smartphone come registrazioni di chiamate, messaggi di testo, foto in pericolo da una grande quantità di perdite di stalkerware: rapporti Industria decarbonizzata con connettività e 5G La scheda madre Aorus Z690 Xtreme supporta Alder Lake con Dual Slot PCIe 5.0 Finanziando il programma F-35, i legislatori hanno detto alle ultime notizie sulla tecnologia della Casa Bianca

    Gli animali dello zoo stanno ricevendo un vaccino COVID appositamente creato per loro Dati personali degli utenti di smartphone come registrazioni di chiamate, messaggi di testo, foto in pericolo da una grande quantità di perdite di stalkerware: rapporti Industria decarbonizzata con connettività e 5G La scheda madre Aorus Z690 Xtreme supporta Alder Lake con Dual Slot PCIe 5.0 Finanziando il programma F-35, i legislatori hanno detto alla Casa Bianca

Leave a Reply