L’orologio meteorologico di ClimaCell utilizza segnali wireless

brutto tempo
Credito: CC0 Dominio pubblico

Una startup con sede a Boston si sta proponendo di mostrare l’uso dei telefoni per migliori previsioni del tempo.

In realtà, CAUZIONE Rivista ha inchiodato l’approccio di ClimaCell chiaro e semplice? L’azienda utilizza i segnali di telefoni cellulari e Wi-Fi insieme a radar e satelliti meteorologici per mappare le condizioni meteorologiche. “Ogni segnale inviato da un telefono cellulare è influenzato dalle precipitazioni e il software ClimaCell traduce queste interruzioni in dati meteorologici minuto per minuto”.

Il co-fondatore dell’azienda Rei Goffer ha dichiarato: “Molte delle cose intorno a noi percepiscono effettivamente il tempo, ma non in base al design. Il tempo li influenza e osservando come “si può effettivamente decodificare le cose e vedere attraverso questo”. paesi con poche stazioni meteorologiche, ClimaCell potrebbe salvare migliaia di vite.

Può davvero prevedere il tempo meglio di chiunque altro? Dopotutto, stanno affermando in modo inebriante di essere il 60% più accurati rispetto ai metodi di previsione tradizionali.

Douglas Heaven in Revisione della tecnologia del MIT ha affermato che l’azienda ha testato il suo modello in Israele per un periodo di tre mesi durante forti inondazioni. “Abbiamo fatto un ottimo lavoro rispetto ai pluviometri del Servizio meteorologico israeliano”, ha detto Luke Peffers. Peffers è a capo del team di ricerca a Boulder.

Loukia Papadopoulos in Ingegneria interessante ha affermato che attingendo a milioni di segnali dai telefoni cellulari e analizzando le immagini delle telecamere stradali, il servizio afferma di offrire un servizio di previsioni del tempo più accurato di quelli dei fornitori.

Heaven ha scritto che “utilizzando le informazioni provenienti da milioni di dispositivi wireless di tutti i giorni, ClimaCell afferma di avere una visione molto più dettagliata della maggior parte del globo rispetto a quella che altri meteorologi ottengono dalla rete esistente di sensori meteorologici, che vanno dai dispositivi a terra ai satelliti. (ClimaCell attinge anche a quelli.)”

Quindi, subito c’è un cambiamento dal tradizionale. Tutto è un sensore radar, come dice l’azienda, ha osservato Heaven.

Un modello matematico converte le osservazioni del telefono cellulare in dati meteorologici da utilizzare in una simulazione. ClimaCell afferma di avere 500 milioni di sensori meteorologici a portata di mano, ha affermato Ingegneria interessante.

Nel frattempo, la previsione delle inondazioni è un argomento caldo con le inondazioni che si rivelano un disastro mortale; il suo tributo sulla vita umana è troppo alto. Il problema aggiunto: le inondazioni sono difficili da prevedere. “Le inondazioni sono il pericolo naturale più comune e colpiscono più persone in tutto il mondo rispetto a qualsiasi altro disastro”, EOS ha dichiarato.

Il Dr. Amir Givati, direttore, modellazione delle inondazioni, ha affermato che il problema era la mancanza di dati, che rende difficile la previsione di alta qualità.

https://www.youtube.com/watch?v=5pCf-os-OB4

Givati ​​era l’ex capo del dipartimento delle acque superficiali e idrometeorologia del servizio idrologico israeliano. Ha lavorato con la previsione delle inondazioni per anni e ora è con ClimaCell.

Il sito di ClimaCell ha discusso i dati ei modelli pronti per lavorare verso le previsioni. Crea dati meteorologici proprietari e i dati vengono combinati con una suite di modelli idrologici specifici per le inondazioni in grado di prevedere con precisione quando colpiranno le inondazioni, fornendo avvisi tempestivi che danno ai paesi il tempo di prepararsi.

Le previsioni non riguardano solo l’accuratezza; si tratta di tempismo. Servono servizi che diano alle comunità il tempo di prepararsi. Il Global Urban Flooding Forecast di ClimaCell fornisce previsioni per le megalopoli sensibili alle inondazioni. Utilizza la sua previsione delle precipitazioni minuto per minuto e può inviare avvisi 24 ore prima di un possibile evento di inondazione.

Come mostra il loro video, offrono nuovi modi per vedere le inondazioni in arrivo, sfruttando il potere del mondo connesso.

Il loro modello di business? Revisione della tecnologia del MIT ha riferito che la società offre agli abbonati un servizio di previsioni del tempo. Oltre agli aggiornamenti meteorologici per le aziende, ha affermato Heaven, ClimaCell è interessato a collaborare con i meteorologi nazionali.


Leave a Reply