Le sedie a parcheggio automatico ai tavoli da conferenza mostrano la spinta automatica di Nissan

Le sedie a parcheggio automatico ai tavoli da conferenza mostrano la spinta automatica di Nissan

È emerso un video divertente su una sedia da parcheggio intelligente ispirata a Nissan; il video mostra le sedie che entrano in azione, autoguidandosi per parcheggiare finalmente a un tavolo in risposta agli applausi di una persona.

Possono anche invertire e girare. T3 li chiamava “troni robotici”. La sua storia diceva: “La casa automobilistica giapponese Nissan continua la sua incursione nel mondo della robotica con una serie di sedie motorizzate sperimentali”. Nissan, si diceva, ce l’ha fatta, al passo con Okamura; quest’ultimo è un produttore di mobili con un portafoglio che comprende mobili business-ready per uffici e sale conferenze.

Lunedì Nissan ha diffuso un comunicato stampa sulle sue sedie semoventi. L’azienda ha dichiarato: “La ‘Sedia da parcheggio intelligente’ è una sedia unica che si sposta automaticamente in una posizione prestabilita. La sedia include un rullo per spostarsi automaticamente di 360 gradi abbinato a un sistema che indica la posizione target. Quattro telecamere posizionate sul soffitto della stanza generare una vista a volo d’uccello per trasmettere in modalità wireless la posizione della sedia e il suo percorso verso la destinazione.”

Nissan, ha detto T3, ha preso una sedia Okamura e ha montato i motori per azionare le ruote alla sua base. “Le sedie stesse sono controllate tramite Wi-Fi tramite una serie di quattro telecamere sensibili al movimento posizionate intorno a una stanza, che indirizzano le sedie a riempire ordinatamente gli spazi vuoti su un determinato tavolo”.

Ma aspetta un minuto. L’annuncio di Nissan si riferiva a un passaggio dal “compito problematico” di organizzare le sedie. Quanto siamo pigri? O le sedie con parcheggio autonomo sarebbero un vero e proprio impulso all’efficienza considerando il lavoro manuale impiegato per allestire sale conferenze? Ridurrebbe il lavoro degli assistenti che devono posizionare numerosi tavoli e sedie in base alla modalità di riunione e al numero di dipendenti?

Non sentirti in colpa se pensi che questa sia solo una trovata pubblicitaria per mostrare la gestione esperta di Nissan nella tecnologia di assistenza alla guida. La tecnologia è stata utilizzata come pubblicità per promuovere la nuova tecnologia di assistenza al parcheggio intelligente di Nissan; il messaggio è che se la tecnologia può parcheggiare una sedia correttamente, può aiutarti a parcheggiare un’auto altrettanto facilmente, ha osservato T3.

L’annuncio di Nissan ha confermato il motivo alla base del video. “L’Intelligent Parking Chair è un progetto promozionale che concretizza la visione aziendale di Nissan di ‘arricchire la vita delle persone attraverso la tecnologia’. È stato prodotto in collaborazione con il pluripremiato team creativo BIRDMAN. Questo concept mira ad aumentare la conoscenza delle ultime tecnologie adottate dai veicoli Nissan, mostrando al contempo come questo stia lentamente cambiando la nostra vita quotidiana”.

Lo scorso mese, Fortuna segnalato su un test drive con la LEAF completamente elettrica autonoma, prodotta da Nissan. “Utilizzando una combinazione di 12 telecamere, quattro scanner laser sul pannello laterale, un bagagliaio pieno di potenza di calcolo e l’accesso a dati cartografici dettagliati, l’auto con pilota automatico può guidare per lo più da sola”.

Nissan si sta muovendo con una notevole attenzione per farlo bene.

Fortuna ha detto che Nissan ha portato la sua auto a guida autonoma nella Silicon Valley per iniziare i test sulle strade degli Stati Uniti; il suo centro di ricerca della Silicon Valley “è fondamentale per la ricerca di Nissan sull’intelligenza artificiale e le auto connesse”.


Leave a Reply