La morte di CyanogenMod e cosa significa per lo sviluppo

La morte di CyanogenMod e cosa significa per lo sviluppo

La morte di CyanogenMod e cosa significa per lo sviluppo

Il re è morto, lunga vita al re!

Sembra che Cyanogen Inc. abbia staccato la spina su CyanogenMod a un po’ prima del previsto. Vedere l’Addendum alla fine dell’articolo per i collegamenti archiviati.

Cyanogen Inc. ha finalmente consegnato un proiettile al cervello – di CyanogenMod. Dopo anni di tumultuosi turnover nell’azienda, Cyanogen ha recentemente annunciato che l’azienda avrebbe consolidato tutti i propri sforzi in un nuovo programma Cyanogen Modular OS.

Come parte del loro consolidamento, la società ha annunciato che molti dei suoi dipendenti, incluso lo stesso Cyanogen (Steve Kondik), si sarebbero separati dall’azienda. Infine, oggi la società ha annunciato che tutti i servizi Cyanogen e le build notturne supportate da Cyanogen saranno sospese dopo il 31 dicembre 2016.


La morte del cianogenoMod

Dopo che Cyanogen Inc. ha annunciato questa notizia sul proprio blog ufficiale, molte persone sono rimaste confuse e hanno ipotizzato cosa sarebbe successoveramente succede a CyanogenMod. Alcune persone erano convinte che nulla sarebbe cambiato rispetto alla loro ROM personalizzata preferita, in gran parte grazie a molti blog che interpretavano male l’affermazione di Cyanogen Inc.. Tuttavia, il team dietro CyanogenMod ha chiarito cosa significherebbe per la popolare distribuzione Android in un post sul blog separato. In sostanza, ecco il succo di ciò che cambierà:

  • Tutto il supporto monetario e infrastrutturale per CyanogenMod da parte di Cyanogen Inc. cesserà. Ciò include sviluppatori a pagamento che contribuiscono al progetto open source e server di build notturno. In quanto tale, CyanogenMod lo farà non ricevi più build notturne dopo il 31 dicembre. Ma aspetta, cosa succede se il team trova semplicemente un altro host per creare nightly?
  • Il team CyanogenMod non continuerà lo sviluppo ufficiale del progetto. Cyanogen Inc. possiede i diritti sul marchio, quindi il team di CyanogenMod ha deciso che non vale più la pena continuare lo sviluppo per la distribuzione open source senza supporto monetario o infrastrutturale. Inoltre, anche se il team dovesse trovare un flusso di entrate alternativo (magari tramite donazioni), il problema non vale la pena a causa dei potenziali problemi legali che potrebbero essere coinvolti se Cyanogen Inc. e tutti i marchi che l’azienda possiede, inclusi CyanogenMod, doveva essere venduto ad un’altra società. Inoltre, il team sostiene che il marchio CyanogenMod è stato contaminato a causa della sua associazione con Cyanogen, quindi i nuovi utenti potrebbero essere cauti nell’installare CyanogenMod.
  • Tuttavia, CyanogenMod verrà rinominato come LineageOS. Abbiamo sentito parlare di questo progetto dietro le quinte nelle ultime settimane, ma ora abbiamo la conferma ufficiale riguardo al suo scopo. Questo sforzo, presumibilmente condotto dallo stesso Steve Kondik, spera di rivitalizzare ciò che ha reso CyanogenMod così eccezionale: uno sforzo di base guidato dalla comunità per una distribuzione Android. Non sappiamo se LineageOS decollerà, ma è ipotizzabile che, in tal caso, il team possa trovare un server di build e impostare tutto per imitare la vecchia infrastruttura CyanogenMod, il cui risultato finale significherebbe che poco cambierebbe per il utente finale.
  • Cyanogen Inc. non chiuderà – almeno non ancora. Questo è stato chiarito nel precedente post del blog, ma ho notato una certa confusione riguardo alle notizie che giustificavano alcuni chiarimenti. L’azienda si sta ridimensionando e si concentrerà su un nuovo progetto (il programma “Cyanogen Modular OS”) e stanno semplicemente interrompendo i servizi che ritengono di non poter più mantenere.

Sebbene CyanogenMod sia ufficialmente morto, il progetto open source vivrà come LineageOS. Ma cosa significa questa mossa per l’utente medio e gli sviluppatori?


Il futuro dello sviluppo

È difficile dire cosa accadrà da qui in poi. Ci sono più scenari che potrebbero verificarsi in futuro:

  1. LineageOS decolla davvero, trovando un supporto significativo da parte dei singoli sviluppatori che si impegnano a continuare a mantenere LineageOS per i rispettivi dispositivi. Inoltre, il team è in grado di acquisire una fonte di finanziamento, probabilmente tramite donazioni, per fornire hosting e un server per costruire nightly. Dato che altre distribuzioni Android più piccole sono state in grado di trovare server per la creazione di nightly, questo non è inconcepibile.
  2. LineageOS decolla, ma l’operazione sarà attenuata. Data la portata dell’operazione di CyanogenMod e l’enorme quantità di finanziamenti che è stata fornita da Cyanogen Inc. per mantenere il supporto per i dispositivi, potrebbe essere difficile trovare supporto per lo sviluppo su dispositivi meno conosciuti. In questo caso, molti dispositivi potrebbero subire una siccità di sviluppo poiché la comunità di sviluppo si affidava in gran parte a CyanogenMod per fornire un ramo stabile che gli individui potessero quindi forkare. I dispositivi popolari saranno meno colpiti, data l’elevata domanda di sviluppo e l’elevata quantità di talento dello sviluppo attratto dal dispositivo.
  3. LineageOS non riesce a decollare. Non importa come lo guardi, questo sarebbe terribile per la comunità degli appassionati. I problemi menzionati nel punto 2 sarebbero ulteriormente aggravati e molti utenti perderebbero l’accesso a una delle ROM personalizzate più stabili e durature nel mondo Android. Per quanto riguarda gli sviluppatori, ciò significherebbe che dovrebbero cercare altrove una base stabile. Ad esempio, sviluppatore riconosciuto XDA Sultan XDAci ha detto che non toccherebbe LineageOS se non avesse un ramo stabile e potrebbe invece rivolgersi ad AOSPA come base. Fortunatamente per i possessori di OnePlus, questo non rappresenterà un problema, ma per i dispositivi che non hanno una base AOSPA stabile (e in futuro non avranno una base CM stabile), è difficile dire cosa accadrà.

Tutti questi sono scenari ipotetici di ciò che è effettivamente a bivio per sviluppatori CyanogenMod e Custom ROM. Qualunque sia lo scenario che si svolgerà, lo farà dipendono interamente da quanto supporto riceve LineageOS dalla comunità di sviluppo. Indipendentemente dal fatto che la morte di CyanogenMod comporti o meno la morte dello sviluppo di ROM personalizzate stabili su determinati dispositivi, dipenderà sia dagli sviluppatori che dagli utenti. Se in passato hai utilizzato una CyanogenMod ROM e vorresti mostrare il tuo supporto, ora è un momento critico per garantire che lo spirito del progetto sopravviva in LineageOS.

Puoi seguire Lineage OS suLineageOS.org,Twitter, Facebook e Google+


Addendum n. 1

Il sito Web, il wiki, i forum, Gerrit e i server di download di CyanogenMod sono stati tutti rimossi 6 giorni prima della data promessa. Per fortuna, alcuni utenti si sono dati da fare per archiviare tutto il materiale che potevano ottenere dall’annuncio, quindi parte del materiale è riuscito a sopravvivere.

Ecco un archivio del post del blog CyanogenMod che saluta il progetto. Ecco un archivio del wiki CyanogenMod. Ecco un archivio di tutte le build di snapshot CyanogenMod. Gli accumulatori di dati in rete stanno correndo per vedere cos’altro possono salvare. Terremo aggiornati i nostri lettori se ci sono importanti sviluppi su questa storia.

Leave a Reply