Il ruolo delle ID digitali nella crescita della sharing economy

L’economia della condivisione si è notevolmente ridotta nell’ultimo anno poiché i consumatori si ritirano nelle loro case per motivi di sicurezza e salute pubblica. Ma mentre il mondo si riapre, lo spazio sembra crescere di nuovo, Shirley Karsh, Chief Business Development Officer di Mobility Provider GoTo Global, in una recente intervista a PYMNTS.

Disponibile in Israele, Malta e Spagna, GoTo Global consente sia ai consumatori che alle aziende di noleggiare veicoli come auto, furgoni, biciclette elettriche, ciclomotori e monopattini tramite l’app mobile. Mr. Karsh torna al car sharing e ad altri servizi di sharing economy perché molti consumatori sono più abituati alla natura privata del noleggio auto che chiamare un taxi o utilizzare i mezzi pubblici. Ho spiegato che il numero di persone è in aumento. Ha detto che lo stesso GoTo ha registrato un aumento significativo degli utenti con l’aumento dei tassi di vaccinazione.

“Guardando l’albero delle decisioni, mi chiedo: ‘Voglio essere circondato da altri… o viaggiare da solo'”, afferma Kalush. “E visto che, a causa di una pandemia [and] Molte persone si spostano da casa al lavoro, eliminando la necessità di auto e seconde auto e, di conseguenza, molti vendono seconde auto. “

Anche l’aumento dell’uso da parte dei consumatori di servizi di condivisione di veicoli e servizi simili, nonché elevate aspettative di utilità e sicurezza, pone alcune sfide per le imprese. Ciò include la verifica che il consumatore che utilizza queste app sia chi dice di essere. Le società di sharing economy sono più sicure perché più individui malintenzionati spesso cercano queste piattaforme online per scopi dannosi e minacciano la sicurezza della condivisione delle informazioni personali e fisiche dei partecipanti economici. Per soddisfare la domanda senza sacrificare, è imperativo verificare la tua identità in modo rapido e semplice. felicità.

Acquisizione della verifica dell’ID digitale

Gli ostacoli che circondano la verifica della condivisione dei veicoli forniscono preziose informazioni sul motivo per cui la verifica dell’identità è una parte molto importante dell’economia della condivisione generale. Kalush ha spiegato che i clienti devono avere una patente di guida valida rilasciata dal governo per noleggiare un veicolo, come un’auto o un motorino, nella maggior parte dei mercati. GoTo Global collabora con fornitori di servizi di verifica di terze parti per esaminare le identità dei potenziali locatari. Il potenziale cliente deve prima scansionare la foto della patente di guida, quindi la tecnologia automatizzata importerà le informazioni rilevanti nel sistema, ha affermato. Questi utenti devono fornire una foto del loro volto in modo che possano essere confrontati con la foto della loro licenza.

“Il vantaggio in Europa è che puoi guidare un ciclomotore se hai la patente. [which] Non richiede una patente specifica per i motorini, quindi è bene aprire il mercato”, ha detto. “Inoltre… perché ti fai anche una foto in faccia [we] Riconosci la tua carta d’identità e la tua faccia [belong to] Stessa persona [and that] Non ho rubato la mia carta d’identità. Ci dà davvero un altro vantaggio, un altro livello di fiducia. “

Implementando un solido strumento di verifica dell’identità, puoi prevenire i truffatori e gli utenti che non hanno accesso legale a determinati servizi. I consumatori israeliani di età inferiore ai 18 anni possono noleggiare una bicicletta meccanica, ma non possono noleggiare legalmente un’auto o un furgone, ad esempio. Kalush ha spiegato che gli utenti al di sotto dell’età di guida legale passeranno attraverso un processo di imbarco automatico abbreviato che non richiede una patente di guida, ma bloccherà l’uso di veicoli che non sono legalmente qualificati per l’uso. Per questo motivo, è importante utilizzare l’automazione o altre nuove tecnologie in grado di determinare rapidamente chi è idoneo per i servizi di condivisione digitale prima.

“Tutto ciò che può essere automatizzato [the] Connettiti al database del governo per assicurarti che la tua patente di guida non sia stata rubata, il tuo numero di patente corrisponda, il tuo viso corrisponda al tuo ID e il tuo ID non sia stato rubato [is a] Super importante [functionality] Nella verifica dell’utente, [it] Non compromette le conversioni degli utenti”, afferma Kalush.

Ciò è particolarmente importante negli spazi di carpooling e carpooling in cui le aziende devono garantire la sicurezza di conducenti, motociclisti e veicoli, ha continuato. La necessità di soluzioni di verifica dell’identità digitale automatizzate e sicure può aumentare man mano che sempre più consumatori si affollano sui telefoni cellulari per accedere al noleggio di auto e a servizi simili in modo senza contatto e senza soluzione di continuità. Pertanto, è importante che i servizi condivisi monitorino accuratamente come le identità digitali (e la percezione delle identità digitali dei consumatori) cambieranno in futuro.

Prepararsi per il futuro dell’identità digitale

Il dibattito sul futuro dell’identità digitale non è una novità, soprattutto nella sharing economy. Gli individui affittano case per le vacanze su siti come Airbnb, usano i loro smartphone per acquistare caffè, accedono a servizi di consegna e prenotano frequentemente corse negli ultimi anni. L’analisi di tutte queste attività aiuta le aziende a valutare in modo completo il comportamento tipico di un individuo e a determinare la credibilità complessiva.

“Sul lato commerciale, ovviamente [more] Meglio completi i dati che abbiamo sui nostri clienti [it is], Dal punto di vista sia della sicurezza che della sicurezza [in terms of knowing] Chi sta usando la nostra piattaforma “, ha detto.

L’accesso ai dati dei clienti è la chiave per sviluppare servizi su misura per le aspettative dei clienti e per la verifica dell’identità, ma la responsabilità di avere questi dati significa anche che la privacy e la sicurezza sono essenziali. Da fare. Stare al passo con le mutevoli esigenze di verifica dell’identità digitale e di privacy dei consumatori è per le aziende che cercano di creare un ambiente sicuro e senza soluzione di continuità per condividere i partecipanti con i lavoratori dell’economia. È una priorità.

au10tix, Autenticazione, biometria, Identità digitale, Verifica digitale, truffa, Il futuro della segnalazione dell’identità, GoTo Global, notizie, Sharing economy, Vehicle sharing

Fossile: trovato un granchio vecchio di 99 milioni di anni nell’ambra Snapchat introduce strumenti di sicurezza per la famiglia per proteggere i minori utilizzando le app TechCrunch La specifica dell’APU “Rembrandt” di AMD Ryzen è stata scoperta e potrebbe non superare le prestazioni della Boring Company di Alder Lake Elon Musk dà il via libera al tunnel di Las Vegas system L’Executive Team di H-Square è stato costituito per guidare l’azienda in una nuova era incentrata sulla robotica, l’automazione e gli strumenti intelligenti. Ultime notizie tecnologiche

    Fossile: trovato un granchio vecchio di 99 milioni di anni nell’ambra Snapchat introduce strumenti di sicurezza per la famiglia per proteggere i minori utilizzando le app TechCrunch La specifica dell’APU “Rembrandt” di AMD Ryzen è stata scoperta e potrebbe non superare le prestazioni della Boring Company di Alder Lake Elon Musk dà il via libera al tunnel di Las Vegas system L’Executive Team di H-Square è stato costituito per guidare l’azienda in una nuova era incentrata sulla robotica, l’automazione e gli strumenti intelligenti.

Leave a Reply