Il passato ribelle di Carlo Rovelli e come lo ha reso uno scienziato migliore

Negli ultimi tre decenni, Carlo Rovelli è stato la fonte di alcune delle idee più interessanti della fisica di base, dalla fisica quantistica alla teoria della relatività generale di Einstein. Questo cortometraggio esclusivo “Significato del significato” ci offre uno spaccato del suo passato ribelle e di come produce una grande scienza.

Fisica


3 giugno 2021


Lungo

“Non siamo reali. Noi siamo relazioni” è un modo intelligente di introdurre Carlo Rovelli. Questo è il principio che ha portato a uno dei tanti lavori che lo hanno reso fisico e autore di libri best seller. 7 semplici lezioni di fisica, Ordine del tempo E il suo ultimo, Helgoland, Uno dei più importanti intellettuali pubblici del mondo.

Quello di Rovelli è un nome familiare ai lettori abituali. nuovo scienziato E, naturalmente, negli ultimi tre decenni è stato la fonte di alcune delle idee più interessanti della fisica di base. Sono diverse la fisica quantistica, la teoria della relatività generale di Einstein e la ricerca del Santo Graal di teorie che possono combinare queste due teorie e misteriosamente non gelificano.

Helgoland Come suggerisce la teoria, almeno matematicamente, qual è l’essenza della realtà che le cose sono indefinite finché non vengono misurate, riguardo al tentativo di Rovelli di spiegare forse il più grande mistero della fisica quantistica. “C’è la luna quando nessuno sta guardando? È un modo per esprimere l’ovvio enigma che ne deriva, spesso una citazione di Albert Einstein. Rovelli ha posto una domanda leggermente diversa. .. Un articolo di approfondimento che ha scritto per noi all’inizio dell’anno: Se nessuno è seduto, la sedia esiste da sola? Il suo punto è che tutti gli oggetti sono definiti solo dalla loro relazione con gli altri. La sedia su cui ci sediamo è talvolta chiamata sedia. A causa della specifica interazione tra l’albero, quindi la luce diffusa e i recettori nei nostri occhi, potremmo chiamarlo rosso. Tuttavia, una di queste proprietà è una di quelle. Non esiste indipendentemente dall’interazione.

Nel 1996, Lovelli iniziò a tradurre questa intuizione nel mondo quantistico, interpretando la teoria quantistica chiamata meccanica quantistica relazionale. L’affermazione è che non esistono cose come le cose, e accettando solo le relazioni tra le cose, il mistero quantistico può essere risolto in una certa misura. Lo stesso vale per noi. Siamo relazioni, non entità. (Se sei interessato a quell’idea di base, il recente intervento dal vivo di Rovelli come parte della nostra serie di eventi virtuali, entra un po’ più nel dettaglio).

Lo compro? Beh, non lo so, il punto qui è che nessuno ha una risposta. Qui siamo in prima linea nella conoscenza e sembra che la fisica si confonda con la metafisica. Sto cercando di trovare un modo per andare avanti con l’interfaccia.

Questo è lo sfondo che Lovelli ha sempre brillato, ed è stata la prima volta che l’ho incontrato. Nell’estate del 2019, ho avuto la fortuna di essere invitato a una conferenza ospitata dal Foundational Questions Institute (FQXi) sulle colline toscane. Lì, i principali fisici e altri si sono scontrati in cui la fisica potrebbe contribuire ai due più grandi misteri dello stato umano. Consapevolezza E la nostra capacità di avere l’esperienza che abbiamo provato; e la nostra agenzia, la nostra capacità di prendere decisioni libere che possono influenzare l’evoluzione dell’universo che ci circonda.

Sono sempre stato colpito dalla premura, chiarezza e umiltà di Roberti, e dal fatto che sia pronto ad ammettere di non sapere, cosa che raramente si riscontra tra i maggiori scienziati. Si accorse. Queste sono le qualità che vedo in questo video. Mi piace l’intuizione della sua natura ribelle del passato Non sapevo che avesse un titolo mordente finché non ho notato che era accennato nella sua recente raccolta di saggi. Ci sono posti nel mondo dove le regole sono meno importanti della gentilezza E come diventa una buona scienza? Come dice lui, la fisica consiste nel creare un’immagine del mondo e nel cambiarlo.

Ci auguriamo che il cortometraggio vi piaccia. Ti ispira anche ad esplorare alcune delle altre idee influenti di Lovelli. nuovo scienziatoC’è il suo lavoro sul mistero del perché il tempo scorre. Leggi questa funzione Oppure ha parlato al nostro festival della scienza, New Scientist Live. Oppure potresti voler leggere su: il suo studio sui buchi bianchi, l’opposto di quei mostri nella teoria della relatività di Einstein, un buco nero che sputa costantemente materia. (Puoi anche divertirti a leggere questo saggio. Cosa succede alle sostanze che cadono nei buchi neri Da Ci sono posti nel mondo dove le regole sono meno importanti della gentilezza.. )

L’esistenza dei buchi bianchi non è stata ancora dimostrata, ma è probabilmente parte dello sviluppo di Loop Quantum Gravity, che è la più grande opera di Roberti. Mirare alla fusione della fisica quantistica e della teoria della relatività generale è stato anche l’argomento del suo libro La realtà è diversa da come sembra.. Ti consigliamo di considerare Rovelli come un buco bianco nelle tue idee. Il suo portfolio è impressionante ed esteso. Sicuramente la sua voce merita di essere ascoltata in qualsiasi momento.

Dettagli di questi argomenti:

Prodotti concorrenti con Pixel 6 Pro: teleobiettivo, tensore, ecc. Sicurezza, lavoro a distanza supporta le maggiori preoccupazioni tra le aziende Arm crea chip IoT virtuali per accelerare lo sviluppo FCC vuole fermare il testo dello spam La piattaforma di analisi cloud incentrata sulla privacy Ariadne Maps raccoglie 鈧 2 milioni Ultime Notizie di tecnologia

    Prodotti concorrenti con Pixel 6 Pro: teleobiettivo, tensore, ecc. Sicurezza, lavoro a distanza supporta le maggiori preoccupazioni tra le aziende Arm crea chip IoT virtuali per accelerare lo sviluppo FCC vuole fermare il testo dello spam La piattaforma di analisi cloud incentrata sulla privacy Ariadne Maps raccoglie 鈧 2 milioni

Leave a Reply