Il concept phone Infinix ha il retro che cambia colore e la ricarica da 160 W

Infinix prende in giro uno smartphone con ricarica da 160 W e cambio colore che non puoi acquistare

Infinix prende in giro uno smartphone con ricarica da 160 W e cambio colore che non puoi acquistare

Al MWC 2021, il produttore di smartphone cinese Infinix ha presentato il suo nuovo concept phone con capacità di ricarica ultraveloce. Soprannominato Inifinix Concept Phone 2021, il nuovo telefono affronta modelli come Xiaomi e OPPO con supporto per la ricarica rapida da 160 W. Abbiamo riferito esclusivamente del telefono all’inizio di questo mese e ti abbiamo persino dato un’occhiata da vicino al design del telefono.

L’Ininix Concept Phone 2021 è dotato di un esclusivo retro a doppio colore realizzato utilizzando una pellicola elettrocromica solida trasparente (SECF) e una pellicola elettroluminescente (EL). La parte posteriore cambia colore tra grigio argento e azzurro quando si riceve quando si riceve una chiamata in arrivo e/o si carica il telefono.

Il clou principale del telefono è, ovviamente, la tecnologia di ricarica rapida cablata da 160 W, che combina la tecnologia Ultra Flash Charge di Infinix, la pompa Super Charge e una cella della batteria 8C per caricare completamente il telefono, una batteria da 4.000 mAh in soli 10 minuti. Il telefono supporta anche la ricarica rapida wireless da 50 W, ma Infinix non ha condiviso alcuna statistica al riguardo.

Infinix afferma che la sua tecnologia di ricarica rapida utilizza quattro chip di ricarica ad alta conversione che consentono al telefono di raggiungere l’efficienza di conversione della ricarica del 98,6% evitando problemi di sovraccarico e surriscaldamento associati a correnti elevate. Il telefono dispone anche di 20 sensori di temperatura che funzionano in tandem per garantire che la temperatura del telefono non superi mai i 40 掳C/104 掳F.

Infografica Infinix Concept Phone 2021

Per quanto riguarda il telefono stesso, viene fornito con un display AMOLED curvo da 6,67 pollici. Sotto il cofano, il telefono è alimentato dal processore octa-core Helio G95 di MediaTek, abbinato alla GPU ARM Mali-G76 MP4, 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Sul retro, ha una tripla fotocamera composta da un obiettivo principale da 64 MP, un obiettivo ultra grandangolare da 120 gradi e un teleobiettivo da 8 MP con zoom digitale fino a 60x. Il telefono esegue Android 11 pronto all’uso e incorpora anche “un nuovo menu del pulsante di accensione, funzionalità di comunicazione e una cronologia delle notifiche”.

Non ci sono notizie sulla data di lancio o sulla disponibilità di Infinix Concept Phone 2021.

Leave a Reply