I ricercatori progettano una soluzione per la gestione del traffico che aiuta a ridurre gli ingorghi e l’inquinamento nelle città

traffico
Credito: CC0 Dominio pubblico

Un team di ricercatori dell’Universitat Polit猫cnica de Val猫ncia (UPV) e dell’Universit茅 Paul Sabatier-Toulouse III (Francia) ha sviluppato un sistema in grado di gestire tutto il traffico in una città, che aiuterà a prevenire il traffico inceppamenti riducendo i tempi di guida dei veicoli e i livelli di inquinamento. Il sistema è stato progettato per veicoli autonomi e include un servizio di route provider in grado di prevedere la densità di traffico presente e futura in città. Tiene conto anche di queste informazioni quando si scelgono nuovi percorsi. Il lavoro è stato pubblicato in Elettronica.

A differenza dei sistemi esistenti che possono suggerire percorsi alternativi a seconda delle strozzature in un determinato momento, il nuovo sistema permette di conoscere la densità di traffico presente e futura nell’intera area metropolitana, e controlla il traffico nel suo complesso, mirando a minimizzare o eliminare totalmente gli ingorghi. Inoltre, consente di includere diversi criteri (ambientali, situazioni atipiche, incidenti, ecc.) per fornire consigli dinamici sui percorsi.

“La nostra proposta rende più facile per le autorità limitare o eliminare il traffico in una determinata area durante il periodo di tempo che ritengono appropriato. Ad esempio, riducendo il traffico vicino alle scuole durante le ore di ingresso/uscita, o nelle aree in cui circolano le ambulanze o si è verificato un incidente è successo, ecc.”, spiega Carlos Tavares Calafate, ricercatore presso il Networking Research Group-DISCA dell’UPV e coordinatore del lavoro.

Il sistema ideato dai ricercatori UPV stabilisce un nuovo paradigma per la futura gestione del traffico cittadino, in cui l’accesso a un’area metropolitana richiede una negoziazione tra veicoli e autorità. “Le autorità sono responsabili dell’indicazione del percorso che il veicolo deve seguire per raggiungere la sua destinazione”, spiega Carlos Tavares Calafate.

“Questo lavoro può essere applicato in tutto il mondo, poiché può essere applicato a qualsiasi grande città. I ​​vantaggi forniti dal sistema includono una riduzione del tempo di percorrenza, del consumo di carburante e dell’inquinamento nelle città e una gestione centralizzata del traffico, controllando qualsiasi tipo di veicolo che può o non può circolare in zone particolarmente inquinate. Inoltre, aiuterebbe a calmare il traffico in momenti o aree critiche, come gli orari di ingresso e uscita dalla scuola”, afferma Carlos Tavares Calafate.


Leave a Reply