I pagamenti contactless hanno rappresentato un quarto di tutti i pagamenti nel Regno Unito nel 2020.

I pagamenti contactless hanno rappresentato il 27% dei pagamenti totali nel Regno Unito lo scorso anno poiché la pandemia di Covid-19 ha cambiato le abitudini dei consumatori.

I pagamenti contactless sono aumentati del 12% a 9,6 miliardi nell’anno, quando i pagamenti totali sono scesi dell’11% a 35,5 miliardi.

Numeri da UK Finance Rapporto sul mercato dei pagamenti 2021 Parla di come la pandemia di Covid-19 e i successivi blocchi hanno influito sulle abitudini di pagamento.

Si trattava di consumo personale, che rappresentava l’86% dei pagamenti totali, quindi i pagamenti nel Regno Unito sono diminuiti per la prima volta in sei anni. I pagamenti dei consumatori sono diminuiti del 13% a 30,7 miliardi, mentre i pagamenti aziendali e governativi, che rappresentano l’80% dei pagamenti totali, sono aumentati del 14% a 4,8 miliardi.

Oltre al crescente utilizzo della tecnologia di pagamento contactless, anche i pagamenti mobili e l’internet banking vengono utilizzati sempre di più, ma il contante come metodo di pagamento è diminuito.

Secondo un sondaggio, l’83% delle persone nel Regno Unito utilizza attualmente pagamenti contactless e nessuna fascia di età o regione è inferiore al 75%.

Aprile 2020, pagamento contactless È aumentato da 30 拢 a 45 拢 ed è aumentato a 100 拢 un anno dopo. I supermercati hanno rappresentato il 41% dei pagamenti contactless nel 2020.

Secondo UK Finance, ci sono 135 milioni di carte contactless nel Regno Unito, con l’88% delle carte di debito e l’81% delle carte di credito che utilizzano questa tecnologia.

David Postings, CEO delle finanze del Regno Unito, ha affermato che è troppo presto per dire se i cambiamenti nelle abitudini di pagamento causati dalle restrizioni del Covid-19 rimarranno qui.

“Tutte le tendenze esistenti hanno subito un’accelerazione, incluso il ridotto utilizzo di contanti e l’aumento dei pagamenti contactless e mobili”, ha affermato.

淭 il limite ai pagamenti contactless è stato portato a 拢 45 e i rivenditori ne hanno incoraggiato l’uso, con il risultato che oltre un quarto di tutti i pagamenti nel 2020 sono stati effettuati in pagamenti contactless. Significa. Nonostante sia il secondo metodo di pagamento più diffuso dopo le carte di debito, l’uso del contante è diminuito, riflettendo il fatto che la maggior parte dell’economia è stata chiusa durante l’anno. .淈/p>

L’uso dei pagamenti mobili e smartwatch è aumentato, con il 32% della popolazione adulta iscritta per utilizzare i pagamenti mobili entro la fine del 2020. Si tratta di poco meno del 25% dell’anno precedente.

Durante il 2020, il numero di pagamenti in contanti effettuati nel Regno Unito è diminuito del 35%, rappresentando il 17% di tutti i pagamenti nel Regno Unito. Questo è il secondo metodo di pagamento più utilizzato dopo le carte di debito, compresi i pagamenti contactless. Nel 2020 c’erano 1,2 milioni di consumatori che hanno speso principalmente contanti per le loro spese quotidiane.

“I pagamenti digitali con accelerazione endemica sono un eufemismo”, ha affermato Siamac Rezaiezadeh, Product Marketing Director di Payment FinTech GoCardless.

淏poiché gli inglesi acquistano online più spesso che mai, i rivenditori incoraggiano i pagamenti contactless nei punti vendita e le aziende sono alla ricerca di modi per ottimizzare i processi di contabilità clienti e fornitori. Era solo questione di tempo prima che consumatori e aziende fossero ugualmente a loro agio. Utilizzando questi metodi, possiamo apportare modifiche irreversibili al nostro comportamento di pagamento.淈/p>

Tesla passa tutti i veicoli della gamma standard alla chimica LiFePoLe tasse sui social media sono estenuanti, ingiuste e inevitabiliDai un’occhiata alle cipolle ora: CDC identifica la causa di focolai di Salmonella su larga scalaBackdoor alle informazioni sull’economia dei creatori di PayPal

Leave a Reply