Google annuncia il piano di ritorno dell’ufficio post-COVID incentrato sul campus-Silicon Valley

Google ha annunciato che la maggior parte dei lavoratori si è allontanata dal controllo remoto ed è tornata a lavorare nel campus, con la maggior parte dei lavoratori in loco almeno un paio di giorni alla settimana.

I dipendenti possono fare domanda interamente in sedi remote o trasferirsi in altri uffici, ma i post sui blog mostrano che così facendo si può ridurre il compenso. Google afferma che la maggior parte dei dipendenti può continuare a lavorare da casa fino a settembre e l’ultimo annuncio non ha cambiato la sua tempistica.

“Da oltre 20 anni, i nostri dipendenti sono in ufficio per risolvere problemi interessanti intorno a caffè, lavagne bianche o durante le partite di beach volley e cricket”, ha affermato il CEO Sundar Pichai. Detto in un post sul blog aziendale. “Il nostro campus è al centro della community di Google e la stragrande maggioranza dei nostri dipendenti vuole ancora andare al campus un giorno”.

In un post di mercoledì, Pichai ha affermato che i dipendenti che non hanno bisogno di essere presenti tutti i giorni presso la sede dell’azienda saranno inseriti in un programma ibrido di circa tre giorni in ufficio e due giorni nei “luoghi più gratificanti”. Ha aggiunto che il tempo dell’ufficio si sarebbe concentrato sulla collaborazione. Ha affermato che le aree di prodotto e i doveri dei dipendenti saranno una guida quando verranno in ufficio per riunirsi con il team.

Il team dello spazio di lavoro dell’azienda sta creando un nuovo tipo di spazio per uffici, ha affermato Pichai. Un pezzo in prova è “Camp Charleston”. Prende il nome dalla nuova enorme tenda dell’azienda, il Charleston East Campus, vicino all’antico complesso della sede centrale “Googleplex”. Il post sul blog di Pichai mostra una foto del proposto Camp Charleston. Tavoli in legno, panche colorate, sedie e vegetazione lussureggiante sono ricoperti da un tetto a forma di tenda, creando un ampio spazio di lavoro che ricorda un lussuoso lodge da campeggio. Camp Charleston sarà utilizzato per “raduni di grandi squadre”, afferma il post sul blog.

Il team dell’area di lavoro sta anche valutando lo sviluppo di strumenti di collaborazione video avanzati per facilitare un lavoro efficace tra i dipendenti in sede e fuori sede. Pichai ha detto..

Google consentirà ai lavoratori di richiedere completamente il lavoro a distanza e consentire le richieste se i dipendenti possono “supportare il team e gli obiettivi aziendali”, ha affermato Pichai. I dipendenti possono anche richiedere cambiamenti d’ufficio con richieste consentite se possono raggiungere i loro obiettivi aziendali e disporre dell’infrastruttura necessaria per supportare il loro lavoro, ha affermato. Era.

“Se ti sposti in un altro ufficio o scegli di lavorare completamente da remoto, i tuoi premi saranno adattati alla tua nuova posizione”, ha detto Pichai dell’esistenza di “tutti i sottoteam remoti”. L’ho aggiunto.

Complessivamente, circa il 60% dei dipendenti viene in ufficio “pochi giorni alla settimana”, ha affermato Pichai.

Pichai non ha fornito una data specifica per il cambiamento, ma ha affermato che i dipendenti avrebbero ricevuto maggiori informazioni entro la metà del mese prossimo.

Pichai ha anche annunciato una “Settimana da qualsiasi luogo” che consente ai dipendenti di lavorare dall’esterno della sede fino a un mese all’anno, previa approvazione del manager. L’obiettivo qui è quello di dare a tutti più flessibilità durante i loro viaggi estivi e di vacanza, ha detto Pichai.

Con il calo dei tassi di COVID nella Bay Area e in molte parti degli Stati Uniti, le aziende tecnologiche hanno annunciato alcuni dei loro piani di riapertura. Il gigante dei social media Facebook ha annunciato a marzo che avrebbe iniziato a riaprire il suo ufficio nella Bay Area questo mese, a seconda dei dati COVID locali, dopo che i dipendenti di tutto il mondo continuano a lavorare da casa fino al 2 luglio. La società ha affermato che si sta trasferendo in un sito- approccio in loco alla riapertura del suo ufficio.

Il gigante del software per ufficio Salesforce ha annunciato il mese scorso che estenderà le sue opzioni di lavoro a distanza dalla fine di luglio al 31 dicembre, ma questo mese prevede di riportare i lavoratori nella sua sede centrale nell’edificio più alto di San Francisco. La società afferma che in un processo di “ripresa graduale” in tutto il mondo, i dipendenti torneranno alle loro scrivanie finché le condizioni di sicurezza COVID locali lo consentiranno.

Uber, una società di servizi di trasporto passeggeri, ha aperto un nuovo quartier generale a San Francisco il 29 marzo, dopo aver precedentemente esteso le sue opzioni di lavoro a distanza fino al 13 settembre. Uber ha annunciato che aprirà volontariamente una nuova sede con una capacità del 20%.

Secondo Twitter, molti lavoratori possono scegliere di lavorare da remoto e per sempre.

Differenze di genere rivelate nei post dei diari durante la prima ondata di COVID-19 Le app Android per Windows 11 sono qui grazie al sottosistema Windows per Android Spio una torta di lamponi e gestisco il mio destino con gli occhi a forma di teschio Moonashees raccoglie $ 700 milioni per investire in startup latinoamericane Il concorso della NASA chiede agli studenti dall’asilo al liceo di creare un robot per scavare la luna. Ultime notizie tecnologiche

    Differenze di genere rivelate nei post dei diari durante la prima ondata di COVID-19 Le app Android per Windows 11 sono qui grazie al sottosistema Windows per Android Spio una torta di lamponi e gestisco il mio destino con gli occhi a forma di teschio Moonashees raccoglie $ 700 milioni per investire in startup latinoamericane Il concorso della NASA chiede agli studenti dall’asilo al liceo di creare un robot per scavare la luna.

Leave a Reply