David Ginsburg di Aryaka sulla modernizzazione della rete, SD-WAN, SASE

rete Le reti del passato sembravano molto diverse dalle reti di oggi. Le reti legacy sono state create per applicazioni e dati che esistono nel data center aziendale Le reti moderne, d’altra parte, sono costruite per app cloud e dipendenti distribuiti.

Soprattutto dopo il COVID-19, non è pratico fare il primo business del cloud su una rete progettata per un’altra era. Le organizzazioni devono essere preparate a supportare e garantire una forza lavoro in continua evoluzione, con tutti in ufficio, nessuno in ufficio e tutte le combinazioni intermedie.

La modernizzazione della WAN è un imperativo aziendale

Di recente ho intervistato David Ginsburg, Vice President of Product and Solutions Marketing. Aryaka Networks, Aryaka ha spiegato come stanno aiutando le organizzazioni a passare a un’esperienza SaaS (Software as a Service) come servizio basato sul consumo utilizzando la sicurezza e il cloud. Il mio highlight Z Kast Video con Gimberg, EWEEK in combinazione con eSPEAKS, sotto il video .

    Aryaka è un fornitore di 12 anni di software Defined Networking (SD-WAN). È specializzato in servizi di rete e sicurezza completamente gestiti che le aziende possono utilizzare a livello globale. Il processo di acquisto della banda larga può sopraffare le grandi organizzazioni. Ci sono circa 800 fornitori di banda larga negli Stati Uniti. Ciò significa che le aziende possono passare da un rapporto di carriera a centinaia di rapporti di carriera. In quanto servizio gestito, Aryaka protegge le aziende dai dilemmi di carriera, consentendo ai leader IT di concentrarsi su attività strategiche piuttosto che semplicemente “tenere le luci accese”. C’è molta disinformazione su ciò che serve per fornire veri servizi di rete e sicurezza gestiti. Il principio di base di Aryaka è di non ignorare la rete. La distribuzione di diverse istanze di sicurezza ai margini della rete senza interconnessione non è sufficiente. L’orchestrazione globale di Aryaka include i servizi del primo miglio, del miglio intermedio e dell’ultimo miglio. A Middle Mile, i servizi sono interconnessi a livello globale per garantire le migliori prestazioni delle applicazioni indipendentemente dalla posizione. All’ultimo miglio, Aryaka fornisce provisioning di rete, contratti, monitoraggio e risoluzione dei problemi. Il Service Point of Presence (POP) di Aryaka è incluso in varie piattaforme cloud come Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure, Google Cloud e Oracle Cloud.

Fattori chiave che guidano le decisioni di conversione WAN

    L’applicazione sta migrando al cloud. Le organizzazioni necessitano di un’architettura ottimizzata per il cloud, non solo in rete ma anche in sicurezza. Le organizzazioni con dipendenti distribuiti necessitano di un’architettura di sicurezza che supporti sia i tradizionali ambienti locali che quelli remoti. Man mano che le aspettative cambiano, le organizzazioni hanno bisogno di un’esperienza di servizio che combini rete e gestione della sicurezza con servizi ottimizzati per il consumatore. Aryaka si differenzia dai vettori tradizionali e dai fornitori di servizi gestiti in quanto fornisce un’esperienza simile a SaaS che copre tutti i pilastri di cui sopra.

Comprendi i limiti delle reti legacy

    L’architettura tradizionale è basata su hub and spoke e non funziona in un ambiente cloud-first. Le organizzazioni stanno migrando sempre più da connessioni legacy a connessioni basate su Internet per supportare meglio i loro ambienti applicativi distribuiti basati su cloud. Le organizzazioni di oggi devono essere in grado di fornire un’esperienza di app coerente che consenta ai dipendenti di passare dall’ambiente locale a quello remoto. I lavoratori remoti devono essere “cittadini di prima classe” delle reti aziendali. Di conseguenza, sempre più organizzazioni stanno spostando i propri budget per la rete e la sicurezza dagli uffici locali agli uffici domestici per migliorare l’esperienza di lavoro in remoto. Esistono molti tipi di utenti sulla rete che in precedenza non erano remoti. I rischi sorgono quando i confini della sicurezza aziendale sono stati estesi. Le organizzazioni necessitano di un’architettura di sicurezza che supporti utenti, dispositivi e app distribuiti.

I servizi gestiti riducono la complessità di SD-WAN

    Aryaka sta aiutando le organizzazioni a passare a Secure Access Services Edge (SASE). È una nuova tecnologia che combina SD-WAN ed elementi di sicurezza di rete in un unico servizio basato su cloud. Con l’evoluzione da SD-WAN a SASE, le organizzazioni stanno assistendo alla fusione di networking as a service e security as a service. Si adatta all’architettura creata da Aryaka per fornire connettività, ottimizzazione, on-ramp multi-cloud, visibilità e orchestrazione globale. Il primo impulso per SASE è stato quello di creare un’architettura di sicurezza ottimizzata per ambienti cloud-first. Tuttavia, non elimina la sicurezza in loco. Molte organizzazioni distribuiscono firewall virtuali fisici o locali per motivi di conformità, connettività o scalabilità. Le organizzazioni continuano ad adottare un approccio di sicurezza ibrido.

La sicurezza e l’architettura di rete continuano ad evolversi

    Le interconnessioni cloud definite dal software (SDCI) stanno diventando sempre più diffuse, fornendo connettività automatizzata sicura negli ambienti Infrastructure as a Service (IaaS). Gli utenti possono connettersi all’hub SDCI tramite un’unica porta per accedere a una varietà di cloud privati ​​e pubblici, app SaaS e altro ancora. Tuttavia, l’organizzazione non ha bisogno di distribuire hardware aggiuntivo. Con la sicurezza, i lavoratori locali e remoti stanno arrivando al POP del servizio convergente, che non solo fornisce connessioni di accesso remoto, ma anche orchestrazione della gestione delle policy.

Aryaka offre opzioni SD-WAN e SASE

    Aryaka ha creato un’esperienza di supporto che include componenti di rete, componenti di sicurezza e un componente di gestione del ciclo di vita che li collega tutti a un’offerta di servizi gestiti integrati. Il servizio POP consente ad Aryaka di distribuire servizi a valore aggiunto ai margini della rete. Fornisce elaborazione e archiviazione, nonché routing e commutazione. Ciò consente un’ottimizzazione avanzata della rete e delle applicazioni. Negli ultimi 12 mesi, Aryaka ha aggiunto funzionalità di accesso privato. I client vengono distribuiti ai lavoratori remoti, tutti aggregati nel servizio POP di Aryaka. In futuro, Aryaka utilizzerà il servizio POP come base per l’implementazione di SASE. Ciò consentirà ad Aryaka di introdurre funzionalità di sicurezza aggiuntive rivolte ai bordi.

Zeus Kerravala è un collaboratore regolare di eWEEK e il fondatore e capo analista di ZK Research. Ha trascorso 10 anni nello Yankee Group, prima di ricoprire molte posizioni IT aziendali. Kerravala è considerato uno dei primi 10 analisti IT al mondo da Apollo Research, che ha valutato 3.960 analisti tecnologici e i loro indicatori di stampa individuali.

Google annuncia Pixel 6 e Pixel 6 Pro da $ 599 Il Redmi Note 11 ha un design simile a iPhone 13 e sarà rivelato il 28 ottobre. Aggiornamenti di ingegneria e test medici avanzati L’M1 Max di Apple è davvero il chip per laptop più veloce di sempre? I migliori convertibili per il 2021 Ultime notizie sulla tecnologia

    Google annuncia Pixel 6 e Pixel 6 Pro da $ 599 Il Redmi Note 11 ha un design simile a iPhone 13 e sarà rivelato il 28 ottobre. Aggiornamenti di ingegneria e test medici avanzati L’M1 Max di Apple è davvero il chip per laptop più veloce di sempre? Le migliori cabriolet per il 2021

Leave a Reply