Come superare i blocchi creativi quando rimani bloccato

Nell’era dell’IA, la creatività è una delle cose che gli esseri umani possono dominare sulle macchine. L’IA svolgerà i compiti più semplici entro decenni e si prevede che saranno necessarie abilità umane più creative. Essere creativi è vantaggioso per tutti. Artisti e altri professionisti non sono gli unici ad aver bisogno di sviluppare nuove idee ogni giorno, come i direttori creativi. Fortunatamente, la maggior parte di noi nasce con capacità creative. Le cattive notizie. Alcuni di noi sperimentano blocchi creativi e perdono la creatività lungo la strada.

Secondo un articolo dell’Harvard Business Review, “La maggior parte delle persone è naturalmente creativa, ma nel tempo molti di noi imparano a frenare questo impulso. Stiamo attenti nel nostro giudizio. Diventa più cauto e più analitico. Sono qui per aiutarti a riaverli e forse a migliorare le tue capacità.

La creatività è definita come “la tendenza a creare o riconoscere idee, alternative e possibilità che possono aiutare a risolvere problemi, comunicare con gli altri e intrattenere se stessi e gli altri”. Sono. Un sondaggio condotto su oltre 1.500 CEO (33 settori e 60 paesi) ha rilevato che i tratti creativi sono più importanti della disciplina, dell’intelligenza e di altri tratti che i manager tradizionalmente considerano importanti. è.

In questo articolo, esploreremo perché le persone si bloccano quando hanno bisogno di essere creative e come sbarazzarsi del proprio stallo. Albert Einstein disse: “La creatività è un intelletto di cui godere”. Iniziamo risolvendo questo enorme problema di creatività!

Il primo problema che noti: controlla le tue emozioni

Il primo passo è capire che questo è un problema comune a molti creatori, non solo a te. Anche i migliori cervelli della storia hanno lottato con blocchi creativi prima di avere un’idea. Che si tratti di un prodotto innovativo (come la lampadina di Thomas Edison) o di arte creativa, ottenerlo non è mai stato facile.

Esistono molti modi per migliorare la creatività, ma per alcune persone i problemi emotivi possono affliggerle.

In alcuni casi, essere creativi è fuori dalla tua zona di comfort Si tratta di pensare a cose a cui non avevi mai pensato prima e non è sempre facile. In effetti, questo è super difficile. Questo può portare a un’opposizione interna e può portare alla procrastinazione. Come esseri umani, non ci piace fare cose con cui non abbiamo familiarità. Per le creature abituali, e per alcune, uscire dalla zona di comfort rappresenta un grande sacrificio emotivo.

Imparare a controllare le proprie emozioni può aiutare per molti altri motivi. Dalle numerose interviste agli utenti che ho condotto personalmente, è esaltante. Le persone sentono forza e invincibilità e aiutano anche ad aumentare la loro creatività.

Pensa a certe emozioni che potrebbero infastidirti.

Autoefficacia

Per alcuni, è una sensazione di mancanza di autoefficacia. È una sensazione di non essere abbastanza ed è associata alla paura di essere criticati. Essere creativi significa anche uscire e accettare le critiche. Sapere che è l’inizio della soluzione.

Tendenza al perfezionismo

In alcuni casi, se qualcosa non è perfetto, non vogliamo mostrarlo a nessuno perché ci interessa come si riflette su di noi. Questo è uno dei motivi per cui Y Combinator, un importante acceleratore di startup negli Stati Uniti, ha il famoso detto che se sei soddisfatto della prima versione del prodotto, hai aspettato troppo a lungo. Ci sono molte ragioni per questo, una delle quali è la logica del “solo recitare”. Esci e ricevi feedback.

Altri, come testo e grafica, sono leggermente diversi. Naturalmente, il perfezionismo ha diversi vantaggi, come raggiungere le radici di ciascuno fino a quando il problema non viene risolto. In alcuni casi, può aiutare ad aumentare la creatività. Come in tutti gli altri casi, è una questione di equilibrio.

Sentirsi sopraffatto

Per alcuni, questo problema sembra opprimente. Certo, anche i troppi impegni e le troppe idee e pensieri possono essere un problema. La soluzione in questo caso è imparare a troncare e dire di no. Se sono in discussione troppe idee, potrebbe essere una buona soluzione iniziare con un’idea.

Incollato

Questa sensazione consiste nel tornare allo stesso ciclo che è già nella tua testa. Hai una visione del mondo, del problema o della situazione particolare che stai affrontando e non puoi avere un’idea diversa da quella che ti è già venuta in mente. In questo caso, puoi pensare positivamente sui locali. Forse puoi chiederti: “Cosa dice ___?”, Lavora altrove o ascolta la musica che ti ispira.

Alcune soluzioni possono aiutare più problemi, quindi discuteremo potenziali soluzioni aggiuntive alla fine di questo articolo. In breve, le soluzioni per questa categoria di problemi includono meditazione, consapevolezza e creazione di routine quotidiana.

Un altro punto di vista: il miglioramento cognitivo

Ci sono alcuni studi sulle neuroscienze della creatività. Come alcuni di voi sapranno, la parte del cervello che viene attivata durante la creatività è chiamata corteccia prefrontale dorsolaterale. Questa parte è responsabile dell’autostima e dell’autocritica di qualcuno. Questi ci adattano alle norme sociali, quindi il nostro cervello ci protegge dall’essere diversi e quindi creativi e unici. Ciò significa essere più creativi quando sei a malapena consapevole di te stesso.

Le emozioni sono importanti in tutto e un altro modo per migliorare potenzialmente la creatività è guardare alle capacità e ai processi cognitivi. Un modo per migliorare il processo creativo risale al modello di Graham Wallace. Questo modello è stato creato più di un secolo fa e viene insegnato ancora oggi. È semplice e può ancora fornire molto valore oggi. Se vuoi prendere in considerazione altri processi, puoi cercare su Google modelli di processo creativo e trovare molti nuovi modelli di processo basati su di essi.

Il modello Wallas ha quattro fasi.

    Preparazione In questa fase, il focus è sulla ricerca. Scopri i problemi che vengono risolti o chiariti in ogni modo. Incubazione: secondo Wallace, questa è “l’astensione volontaria dal pensiero consapevole sul problema può assumere due forme di per sé”. Secondo lo psicologo britannico Wallace, la prima opzione è È meglio perché è un momento migliore. Di recente, molti psicologi hanno parlato dell’importanza di annoiarsi nel pensare a nuove idee. Illuminazioni Nel linguaggio di oggi, questo è ciò che chiamiamo Aha! Il momento. Huaraz dice che non dovresti aspettarti idee subito. “Se definiamo lo stadio di illuminazione come limitato a questo ‘flash’ momentaneo, è chiaro che non può essere influenzato dagli sforzi diretti della volontà”. La buona notizia è che l’idea è chiara a un certo punto. è diventare. Puoi fare una doccia, fare una passeggiata o fare qualcos’altro per vivere questo momento Eureka. Verifica: la parte in cui l’idea è completata. In altre parole, sviluppa le idee che ti vengono in mente.

Tieni presente che questi passaggi non si verificano sempre in modo lineare.

Prendi il fisico

Una volta che hai compreso il cuore e il cervello, abituati al resto del tuo corpo, migliora la tua creatività e supera i blocchi creativi.

Meditazione e consapevolezza

Secondo Harvard Business Review, grandi aziende come Google e Goldman Sachs stanno incorporando pratiche di meditazione consapevole nella vita quotidiana dei loro dipendenti. “Per i dirigenti di queste e altre società, la meditazione non può solo servire come strumento per alleviare lo stress, ma anche aumentare la creatività e aprire porte che una volta sembravano muri”, secondo i ricercatori. Si afferma. Hanno testato l’efficacia della meditazione e hanno scoperto che da 10 a 12 minuti di meditazione possono aumentare la creatività.

Fai la doccia 6 volte al giorno

Può sembrare un po’ ridicolo, ma stai tranquillo. C’è una buona spiegazione. Aaron Sorkin, noto per i suoi numerosi grandi programmi TV, ha detto che poteva fare la doccia sei volte al giorno.

“Non sono dipendente. È una specie di rifare”, ha detto. “Il blocco dello scrittore è come la mia posizione predefinita. Quando riesco a scrivere qualcosa, succede qualcosa di strano”.

Per lui, il processo di cambiamento dell’ambiente e dell’umore aiuta in questo stato creativo. Non devi fare la doccia più volte al giorno, ma stare seduto alla scrivania tutto il giorno non è il modo migliore per liberare il tuo lato creativo.

Trattati correttamente

Anche il sonno e il riposo sono molto importanti. Non c’è nient’altro da dire qui, ma ricordaci che se vuoi superare i blocchi creativi, tutti noi lavoriamo sodo per riposarci a sufficienza.

Cammina 60% Sii creativo!

Secondo uno studio della Stanford University, “il pensiero creativo migliora mentre le persone camminano e subito dopo”. Questo interessante studio ha affermato: “Camminare all’interno o all’esterno ha anche stimolato l’ispirazione creativa. L’atto stesso del camminare, non l’ambiente, era un fattore importante. Nel complesso, alla persona seduta. In confronto, il livello di creatività delle persone che camminavano era costantemente significativamente più alto.漈il numero era fantastico. Aumenta la tua creatività del 60% durante e dopo la camminata!

Altri suggerimenti

Crea routine per migliorare il processo

Secondo un altro articolo di HRB, “Se una squadra è bloccata in modo creativo, il primo passo del manager è scoprire se il processo che circonda le persone le sta tenendo in ostaggio”.

L’obiettivo è creare un ambiente psicologicamente sicuro che possa stimolare la creatività comprendendo che qualsiasi idea può essere proposta. All’inizio alcune delle idee più interessanti sembrano ridicole. Un’altra nota importante è la mentalità di crescita. Puoi rendere l’atmosfera più creativa.

Tieni gli appunti

Come abbiamo già appreso, le idee possono provenire da molti luoghi diversi. Documenta le tue idee ovunque provengano.

Parla con un esperto

Essere creativi è un argomento di cui molte persone discutono e ci sono molte metodologie per aumentare la creatività. È bello leggere articoli online. Se te lo puoi permettere, potresti voler consultare un esperto.

Io leggo un libro

Espandi i tuoi orizzonti leggendo libri, guardando film e togliendoti dalla testa. Uscire dalla tua testa aiuta anche a spezzare il ciclo di pensieri che potresti avere.

Sbarazzati delle distrazioni

Avere i social media aperti 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana non aiuta a essere creativi. Puoi utilizzare app come Freedom, Cold Turkey e Rescue Time per gestire le distrazioni esterne. App come brain.fm possono anche aiutare a evitare altri tipi di distrazioni esterne.

Allora cosa abbiamo imparato?

Allora qual è il primo passo, dal momento che si scopre che affrontare i problemi di creatività e superare i blocchi creativi non è così difficile come pensavamo? Abbiamo tutti un po’ di creatività. Nato con esso, puoi ritrovare la tua migliore creatività con gli strumenti di cui sopra.

Altri suggerimenti per la creatività

Crediti fotografici in primo piano: Steve Johnson (tramite unsplash.com)

Il fondatore di Polkadot Gavin Wood prende in giro oltre $ 750 milioni nella rete di finanziamento Secondo quanto riferito, Apple richiederà ai dipendenti non vaccinati di testare per COVID-19 Il futuro impegno del viaggio spaziale della NASA è un viaggio selvaggio di fantascienza Una ragazza di Robertsdale di 2 anni in attesa di un trapianto di cuore in Le differenze di genere di Birmingham sono state rivelate nei post del diario durante la prima ondata di COVID-19 Latest Technology News

    Il fondatore di Polkadot Gavin Wood prende in giro oltre $ 750 milioni nella rete di finanziamento Secondo quanto riferito, Apple richiederà ai dipendenti non vaccinati di testare per COVID-19 Il futuro impegno del viaggio spaziale della NASA è un viaggio selvaggio di fantascienza Una ragazza di Robertsdale di 2 anni in attesa di un trapianto di cuore in Le differenze di genere di Birmingham sono state rivelate nei post del diario durante la prima ondata di COVID-19

Leave a Reply