Cognizant prevede di potenziare la propria attività di servizi digitali

Budget tecnologici 2017: una guida per CXO

I servizi di trasformazione digitale di Cognizant ora rappresentano il 23% delle vendite totali dell’azienda e il piano per il 2017 è di ridimensionare tale attività.

ricerca

Budget tecnologici 2017: una guida per CXO

Scopri dove le organizzazioni stanno spendendo i loro budget tecnologici nel 2017 e quali sono le loro priorità principali.

Per saperne di più

Il CEO Francisco D’Souza ha dichiarato in una teleconferenza che il piano dell’azienda di passare ai servizi digitali è stato elaborato negli ultimi mesi. “È giunto il momento per noi di accelerare il passaggio a servizi e soluzioni digitali per soddisfare le crescenti richieste dei nostri clienti di trasformare i loro modelli di business”, ha affermato.

Con il suo piano di servizi digitali, Cognizant sta cercando di fare ciò che molti rivali vogliono: migrare verso l’alto nella catena alimentare dei servizi IT. Cognizant ha affermato che amplierà i suoi servizi digitali nei suoi settori e aree geografiche riorganizzando la sua forza lavoro e acquisendo società per proprietà e competenze intellettuali. L’azienda punterà anche a diventare più efficiente.

Cognizant ha aggiunto che la maggior parte delle sue acquisizioni digitali saranno accordi strategici.

Tuttavia, D’Souza ha anche notato che Cognizant deve aiutare i clienti ad automatizzare l’IT tradizionale per finanziare gli sforzi digitali. In altre parole, Cognizant ha bisogno di mantenere in salute il suo core business di outsourcing. “Avere una profonda conoscenza dei sistemi principali dei nostri clienti è un vantaggio significativo poiché lavoriamo con loro per creare nuove capacità digitali”, ha affermato.

cognizant-business-2016.png

La società ha registrato un quarto trimestre misto. Cognizant ha riportato un utile del quarto trimestre di 68 centesimi per azione su un fatturato di 3,46 miliardi di dollari, in aumento del 7,1% rispetto a un anno fa. Gli utili non GAAP per il quarto trimestre sono stati di 87 centesimi per azione.

Wall Street era alla ricerca di guadagni del quarto trimestre di 86 centesimi per azione su un fatturato di 3,49 miliardi di dollari.

Per il 2016, Cognizant ha registrato un utile di $ 2,55 una quota su un fatturato di $ 13,49 miliardi, in crescita dell’8,6%.

Per quanto riguarda le prospettive, Cognizant ha affermato che gli utili non GAAP saranno di 83 centesimi per azione nel primo trimestre su un fatturato compreso tra $ 3,51 miliardi e $ 3,55 miliardi. Cognizant prevedeva entrate per il 2017 da $ 14,56 miliardi a $ 14,84 miliardi con guadagni non GAAP di almeno $ 3,63.

Dal lato degli azionisti dell’equazione, Cognizant inoltre restituirà 3,4 miliardi di dollari agli azionisti nei prossimi due anni con riacquisti di azioni e dividendi. La società ha anche raggiunto un accordo con Elliott Management per aggiungere membri del consiglio per valutare i piani strategici.

Leave a Reply