Clubhouse ha bisogno di creatori, ma i creatori hanno bisogno di soldi

Dozzine di creatori di clubhouse stavano aspettando il loro primo incontro di sponsorizzazione da mesi. Essendo la prima classe del programma “Creator First” della Clubhouse, avrebbero dovuto vincere una sponsorizzazione con il supporto della clubhouse e trasformare lo spettacolo in uno “sforzo creativo redditizio”. Il creatore ha scritto l’elenco dei marchi di cui voleva parlare e ha preparato un foglio per commercializzare lo spettacolo audio dal vivo. Ma quando è arrivato quel momento, si è scoperto che non stavano avendo un incontro faccia a faccia con il marchio. Invece, commercializzano lo spettacolo nella sala pubblica della clubhouse, insieme a dozzine di altri creatori a cui tutti nell’app possono partecipare.

“Era davvero un grande scherzo,” dice il creatore del programma e consulente per i media Cindy Fam. mi sento come [making it public] Non potevano ottenere sponsor, quindi è quello che hanno fatto per salvarsi la faccia. “

Ogni creatore ha impiegato circa due minuti per commercializzare il programma agli sponsor tra la folla. “Decine di agenzie e marchi hanno partecipato”, ha detto una portavoce della Clubhouse. Tuttavia, a causa di problemi tecnici, più creatori sono inciampati e non hanno potuto parlare. Clubhouse ha ascoltato di più dopo l’evento e ha detto ai creatori che c’era un crescente interesse. Tuttavia, i contatti non sono mai emersi.

“Nessuno era interessato al mio spettacolo, non è venuto nessuno o non ho potuto ottenere alcuna informazione perché non ho ricevuto l’e-mail”, ha detto, sperando di rimanere anonimo per un rapporto in corso con la squadra della clubhouse. Dice un creatore. “E ho dubitato della seconda: non è venuto nessuno”.

Sei creatori del programma Clubhouse Creators hanno affermato che nessun marchio è stato sponsorizzato prima della fine del programma e Clubhouse non è stata in grado di trasformare lo spettacolo in uno sforzo sostenibile come pubblicizzato. Molti di loro mettono i loro sforzi su altre piattaforme solo perché nessuno di loro ha intenzione di continuare il loro spettacolo ad alta produzione e hanno possibilità migliori per premiare i loro sforzi. È riorientato.

Il problema del programma dei creatori suggerisce un potenziale problema più grande per le club house, riportato a $ 4 miliardi. Se Clubhouse non può attirare il tuo marchio per investire denaro in contenuti premium selezionati, come puoi mantenere i creatori sulla piattaforma?

“”[Clubhouse has] L’intera coorte di creatori che hanno padroneggiato questo mestiere ora ha bisogno di trovare modi per utilizzarlo “, ha affermato uno psichiatra che ha ospitato uno spettacolo incentrato sulla salute mentale con sua moglie Karleen McMillan per il programma. Dice Owen Muir. “E Clubhouse ci aiuterà a farlo, o lo farà qualcun altro.”

Nonostante il suo status di unicorno, non è chiaro quanti soldi stia attualmente guadagnando la clubhouse. Abbiamo collaborato con diverse importanti organizzazioni come TED e NFL, ma i dettagli di queste transazioni non vengono divulgati. E, soprattutto, Clubhouse non monetizza direttamente le tipiche sale audio dal vivo ospitate dagli utenti.

I creatori stessi non hanno modo di monetizzare i loro programmi su base regolare come altre piattaforme. Attualmente, Clubhouse offre solo mance come un modo per gli host di guadagnare dalle loro stanze, e i creatori con cui ho parlato dicono che raramente ricevono mance. Non c’è l’inserimento automatico degli annunci e gli sponsor sembrano interessati ma non capendo come funziona la piattaforma. Un creatore afferma di aver dovuto dedicare una notevole quantità di tempo a istruire potenziali ospiti e altri sulle funzionalità dell’app.

Clubhouse 25 Creator First Show Ha ottenuto la sponsorizzazione e ha fornito tre esempi nei commenti Il Verge.. Tuttavia, dei tre nomi forniti da Clubhouse, è possibile che solo uno provenga dalla stessa squadra della Clubhouse. Altri sono nati da una relazione consolidata con il creatore o tramite un altro creatore della Clubhouse che non ha nulla a che fare con il programma.

Anche se lo sponsor ha mostrato interesse, gli strumenti della Clubhouse hanno reso difficile supportare lo sponsor. Dato che Clubhouse ha fornito poche analisi, Fam, che probabilmente ha avuto uno degli spettacoli di maggior successo in termini di monetizzazione, ha avuto problemi a verificare la sponsorizzazione. Lei e gli altri partecipanti affermano di aver ricevuto il numero di ascoltatori unici, il numero totale di minuti trascorsi ad ascoltare e il numero massimo di ascoltatori nella stanza.

“Ovviamente, se sai qualcosa sulla sponsorizzazione, non significa niente per nessuno”, dice.

I creatori sottolineano di non aver ricevuto informazioni demografiche sugli ascoltatori. Questo è ciò di cui il marchio ha bisogno e vuole vedere. Nei commenti Il Verge, Clubhouse afferma di non raccogliere dati demografici. Oltre a dirlo nel titolo, non c’è alcun collegamento in-app nella stanza o un modo per specificare che la stanza è sponsorizzata.

“Quando sono? [Clubhouse] Il primo annuncio è stato così rumoroso che alcuni marchi erano disposti a firmare per l’argomento “, afferma MacMillan. “Era un posto molto bello. Penso che sia un po’ più mainstream ora. Hai bisogno di più per iscriverti.”

Clubhouse ha offerto ai creatori una borsa di studio di $ 15.000 per coprire la durata dello spettacolo, il che significa che per spettacolo e il co-organizzatore divide il denaro. Ai creatori sono stati inoltre forniti nuovi dispositivi come l’iPhone, se necessario. Produttori che li sostengono. Un partner di un’agenzia creativa che crea risorse visive. E la telefonata diretta della squadra del club per consigli e sfogo. Tutti quelli con cui ha parlato Il Verge Hanno detto di essere orgogliosi dello spettacolo che hanno fatto, anche se probabilmente non erano in grado di continuare perché avevano bisogno di concentrarsi sul sostenerli.

Alcuni degli altri vantaggi pubblicizzati di Clubhouse non sono mai emersi. Il team ha affermato che sarebbe stato utile, ad esempio, prenotare un ospite noto, ma Clubhouse ha specificato solo le tre connessioni che sono state create quando è stato chiesto di commentare. Ai creatori è stato anche detto di ricevere promozioni all’interno e all’esterno dell’app. Questa è un’altra cosa che accadeva raramente.

“Ho dovuto chiedere un tweet [about our shows]Un altro partecipante che ha voluto rimanere anonimo afferma di aver paura di ritorsioni da parte della squadra della clubhouse.

Il più grande strumento promozionale dell’azienda era lo stesso personale della clubhouse, affermano questi creatori. Se il personale entrava nella stanza, ciò significava che più persone lo avrebbero visto nei loro corridoi o nella pagina di destinazione principale dell’app. Ad esempio, Stephanie Simon, responsabile della community e dei contenuti di Clubhouse, ha più di 3 milioni di follower, quindi quando si unisce alla stanza, tutti si distinguono nella schermata iniziale dell’app.

“Usano il personale per aumentare il traffico”, afferma MacMillan. “Sembrava essere il meccanismo principale. Questo è utile, ma devi fare affidamento su di esso”.

In una dichiarazione Il Verge, Un portavoce della clubhouse ha detto: Penso che questo sia un approccio più umano e più trasparente. Quando si migliora l’audio social, è necessario concentrarsi sull’ascolto di ciò che funziona e di ciò che deve funzionare. Il primo programma Creator First si è dimostrato prezioso per il feedback e aiuterà a migliorare questo programma e a progettare funzionalità migliori per l’intera community della Clubhouse. “

I creatori con cui ho parlato dicono che intendono continuare a usare Clubhouse con qualche abilità. Tutti amano la community delle app, ma stanno abbozzando nuove strategie. È un modo per continuare a creare contenuti ed essere pagati per farlo. Questo significa meno tempo e fatica per entrare nella Clubhouse. Per molti, la creazione di uno spettacolo per il primo creatore richiedeva ore ogni settimana, comprese letture per gli ospiti, musica per episodi, pianificazione dettagliata dello spettacolo ed e-mail in cerca di ospiti. Ora che la borsa di studio è finita, devono spendere quel tempo per fare soldi.

Ad esempio, Roderick Martin ha ospitato uno spettacolo sugli UFO nel Creator First Program. Ha avuto un certo successo su YouTube. La troupe televisiva lo ha trovato lì ed è diventato l’ospite di un nuovo spettacolo Discovery Plus. Ospita anche podcast. Dice che non li porterà al club se si assicura ospiti di alto profilo, specialmente quelli che vogliono un compenso per il loro tempo. Perderà solo soldi. Inoltre, gli spettacoli dal vivo della clubhouse esistono solo durante quel periodo. Non esiste ancora una funzione di registrazione nativa o un archivio che possa monetizzare.

“Devo prendere la decisione finale e creare un podcast di tipo video su dove può essere inserito su YouTube. In questo modo, la monetizzazione di YouTube durerà per sempre e quella risorsa monetizzerà. Puoi iniziare a produrre”, dice.

Un altro creatore dice che sta anche pensando a cosa fare nel suo tempo.

“È una buona idea convertire questo in un podcast invece di farlo in Clubhouse, che consentirà la distribuzione, il marketing, la sponsorizzazione e l’evergreen. Non scomparirà e la gente lo farà. Puoi scoprirlo. Uso del nostro tempo”, dicono.

Quasi tutte le app social, invece, spendono milioni di dollari per portare i creatori sulla piattaforma. Facebook Spendere un miliardo di dollari Per farlo nel prossimo anno e mezzo; Snapchat ha donato $ 1 milione al giorno per diversi mesi. E YouTube ha anche annunciato $ 100 milioni per incoraggiare le persone a utilizzare i concorrenti di TikTok. Anche su LinkedIn Dedica milioni ai creator il cui obiettivo è provare concretamente l’audio social dal vivo. Le app di podcasting tradizionali offrono anche prodotti in abbonamento per aiutare i creatori a rimanere in contatto con gli ascoltatori. Sia Spotify che Patreon inviano e-mail agli ascoltatori ai podcaster. Questo non raggiunge gli utenti della Clubhouse. Anche la Clubhouse non si è arresa. Sono stati annunciati piani per continuare il programma Creator First sia in India che in Brasile.

Clubhouse e i suoi concorrenti stanno tirando dallo stesso playbook. Ma la differenza principale tra YouTube e Clubhouse è che la piattaforma sta già facendo soldi per molte persone. Se Clubhouse vuole coinvolgere più creatori e creare contenuti di alta qualità, deve coinvolgere gli sponsor.

Tesla in anticipo sui tempi con 1,6 miliardi di dollari di profitto nel terzo trimestre TechCrunch Windows 11 ottiene finalmente un’app Android nativa, ma solo per alcuni utenti La GPU AMD Ryzen 6000 RDNA 2i distrugge Iris Xe DG1, GeForce MX350 con il nuovo benchmark Virgin Media Hub 5 supporta Wi -Fi 6 ed è disponibile gratuitamente per i clienti attuali SMTAI2021 Celebrate la diversità delle donne con il programma di leadership femminile Ultime notizie sulla tecnologia

    Tesla in anticipo sui tempi con 1,6 miliardi di dollari di profitto nel terzo trimestre TechCrunch Windows 11 ottiene finalmente un’app Android nativa, ma solo per alcuni utenti La GPU AMD Ryzen 6000 RDNA 2i distrugge Iris Xe DG1, GeForce MX350 con il nuovo benchmark Virgin Media Hub 5 supporta Wi -Fi 6 ed è disponibile gratuitamente per i clienti attuali SMTAI2021 Celebrate la diversità delle donne con il programma di leadership femminile

Leave a Reply