Cina treno biggies occhio treno ad alta velocità Maglev con capacità di 373 mph

Cina treno biggies occhio treno ad alta velocità Maglev con capacità di 373 mph
Credito: crrcgc.cc

(Tech Xplore)擟hina ha in mente un treno magnetico a levitazione con numeri sorprendenti. È, sì, nessun errore della tastiera, 373 mph, inteso come un sistema ferroviario commerciale.

Xinhua ha dichiarato a ottobre che “un’azienda cinese inizierà a ricercare e sviluppare un treno a levitazione magnetica (maglev) che può percorrere 600 km all’ora, che sarebbe più veloce di qualsiasi altro treno maglev attualmente in funzione”.

Mondo SmartRail ha detto che questo è molto più veloce di qualsiasi altra cosa in funzione oggi.

Max Prince in La guida all’inizio di questa settimana ha riferito che la China Railway Rolling Stock Corporation ha in mente un treno a levitazione magnetica con una capacità di 373 mph. Ha detto che il treno avrebbe percorso un tratto di binario di tre miglia che sarebbe stato utilizzato per i test.

Prince ha aggiunto che il CRCC sta anche sviluppando un secondo grado di sistema maglev e la sua velocità massima mirata è di 124 mph.

Mondo SmartRail ha affermato che la società con sede a Pechino è il più grande produttore di materiale rotabile al mondo.

Prince ha descritto la tecnologia della levitazione magnetica, come quella in cui “la tradizionale ruota/cingolo è sostituita da elettromagneti, che spingono sia dalla parte posteriore che tirano dal naso, il tutto su un cuscino d’aria”.

TNWBryan Clark ha dichiarato: “L’aeronautica statunitense detiene attualmente il record per la velocità dei maglev a 633 mph dopo che una slitta a propulsione a razzo ha percorso la distanza di sette campi da calcio in due secondi”. (Andrew Hawkins, che copre il trasporto per Il Verge, ha affermato che “Non è chiaro per quanto tempo durerà questo record attuale, poiché l’846th Test Squadron afferma che i suoi ingegneri sono già tornati al tavolo da disegno alla ricerca di modi per andare ancora più veloci”.)

Mondo SmartRail ha notato che la tecnologia Maglev è stata inizialmente creata dall’inventore inglese Eric Laithwaite. Il Giappone è un altro luogo che mostra interesse per la tecnologia.

Hawkins ha dichiarato: “L’anno scorso, un treno maglev in Giappone ha raggiunto una velocità di 366 mph, battendo un record mondiale che era rimasto in piedi per 12 anni. Ma il treno non sarà pronto per l’uso commerciale fino al 2027, a causa delle preoccupazioni per il infrastrutture e costi per costruire i lunghi binari.”

Quindi, se i costi di costruzione sono molto più alti dei tradizionali treni diesel, perché preoccuparsi di mostrare interesse per il maglev? Hawkins ha commentato che “maglev è più sostenibile e più veloce, motivo per cui la Cina è così ottimista”.

Price ha commentato: “se una nazione può creare un’enorme rete maglev nazionale, è la Cina. Il collegamento ferroviario elettromagnetico ad alta velocità Shanghai-Hangzou, completato nel 2010, è stato il secondo progetto di opere pubbliche più grande della storia, dopo l’autostrada interstatale degli Stati Uniti. .”

Una filiale del CRCC ha un ruolo nello sviluppo dei maglev in Cina.

China.org.cn (pubblicato sotto gli auspici dell’Ufficio informazioni del Consiglio di Stato e del China International Publishing Group a Pechino) all’inizio di questa settimana ha riferito che la sussidiaria del CRCC è China Railway Maglev Transportation Investment & Construction Co., a Wuhan, provincia di Hubei.

Quest’ultimo svolge ricerche sulla tecnologia Maglev per il trasporto di passeggeri e merci, oltre a pianificare, gestire, costruire e investire in progetti Maglev.

Il rapporto parlava di piani Maglev. “Lei Jiamin, presidente di CRMT, ha affermato che più di 10 città in Cina stanno attualmente progettando ferrovie maglev. Queste città includono Changsha, sede della prima linea maglev cinese, Qingdao e Pechino”.

China.org.cn ha aggiunto che “Secondo CRMT, i futuri progetti Maglev a bassa velocità mireranno principalmente a collegare le grandi città con le loro città satellite, così come i sobborghi alle aree del centro. Saranno utilizzati anche nelle città cinesi di secondo e terzo livello in sostituzione per le metropolitane”.

Ciò è significativo considerando, secondo quel rapporto, che “Attualmente, la Cina ha 142 città con più di 1 milione di residenti, ma solo circa 30 città hanno la metropolitana”.


Leave a Reply