Chromebook e didattica: un abbinamento perfetto

Chromebook: improbabile campo di battaglia per Intel contro ARM

Ho appena terminato la mia recensione del Dell Chromebook 11 che Dell si rivolge al mercato dell’istruzione, vale a dire insegnanti e studenti. Penso che i Chromebook, in generale, siano una buona scelta per le scuole. Sono leggeri, resistenti, economici, sicuri e divertenti da usare. Se non hai mai utilizzato un Chromebook, devi provarne uno.

Perché un Chromebook?

I Chromebook sono computer portatili economici (di solito sotto i $ 400, molti sotto i $ 300 e alcuni sotto i $ 250) che pesano circa tre libbre (3 libbre o 1,36 kg) e hanno un sistema operativo basato su browser limitato.

Leggi questo

Chromebook: improbabile campo di battaglia per Intel contro ARM

Intel si è preparata a mettere i suoi processori contro ARM, ed è logico che ciò accada con i tablet. I nuovi Chromebook hanno messo inaspettatamente testa a testa le due tecnologie.

Per saperne di più

Ma i Chromebook sono anche molto sicuri. In effetti, è il sistema operativo più sicuro, secondo l’esperto di sicurezza e l’hacker più famoso del mondo, Kevin Mitnick. La sicurezza da sola è, o dovrebbe essere, il suo punto di forza. (Ma ce ne sono altri, che ho delineato nella sezione “Cosa rende i Chromebook interessanti per il mercato dell’istruzione?” di seguito.)

Come funzionano i Chromebook

Per utilizzare un Chromebook, devi disporre di un account Google. Se non ne hai uno, prendine uno, è facile e gratuito. Accedi al tuo Chromebook o a quello di chiunque altro con il nome utente e la password del tuo account Google e goditi il ​​tuo ambiente personalizzato. In altre parole, se installi un’app sul Chromebook come l’app Dropbox e poi accedi al Chromebook di un amico, le tue app verranno visualizzate su quel desktop o nell’elenco delle app, proprio come sul Chromebook.

Cosa rende i Chromebook interessanti per il mercato dell’istruzione?

Ci sono molte caratteristiche e fattori che rendono i Chromebook particolarmente attraenti per insegnanti e studenti:

  • Prezzo
  • Sicurezza
  • Peso leggero e fattore di forma ridotto
  • Accensione istantanea
  • Facilità d’uso
  • Applicazioni solo web
  • Personalizzazione
  • Utilizzo di periferiche (mouse, tastiere, monitor, schede SD, dispositivi USB)
  • Rete wireless
  • Ampio numero di applicazioni di qualità
  • Capacità multimediali
  • Videoconferenze
  • Applicazioni di gestione

Potresti pensare che questi attributi siano abbastanza comuni con qualsiasi piattaforma di laptop. Tuttavia, le differenze ti sorprenderanno.

Prezzo: I Chromebook sono dispositivi economici per progettazione.

Sicurezza: Questo è raro con altri sistemi operativi e piattaforme mobili, a meno che non siano dotati di firewall attivi, software antivirus, software antimalware e crittografia del filesystem. Nessuno di questi è necessario con i Chromebook. Il sistema operativo sottostante è di progettazione resistente ai virus e non necessita di firewall perché non esiste una superficie di attacco disponibile in rete. La crittografia del file system non è necessaria perché nessun altro utente può guardare i tuoi file. Come bonus aggiuntivo, puoi salvare i tuoi file su un disco USB esterno, una scheda SD o un servizio basato su cloud.

Leggero e di piccole dimensioni: I Chromebook sono generalmente di 11 o 12 pollici e pesano circa tre libbre. Le loro dimensioni e il peso li rendono perfetti per gli studenti perché possono trasportare un piccolo dispositivo leggero da e verso la scuola e tra le classi, eliminando la necessità di libri di testo standard.

Immediato su: I Chromebook si accendono quando li apri e si avviano a un prompt di accesso, dando allo studente più tempo per lavorare e meno tempo per attendere il processo di avvio di un sistema. Meno tempo di avvio, significa più tempo per l’apprendimento.

Facilità d’uso: L’utilizzo di un Chromebook è esattamente come utilizzare un browser su qualsiasi altro computer. Se sei un utente di browser web, sei già un esperto di Chromebook. Non ci sono nuovi pulsanti da imparare, nessuna applicazione da aggiornare e nessun virus di cui preoccuparsi. Non devi mai preoccuparti di perdere le tue impostazioni quando acquisti un nuovo Chromebook: accedi e non saprai mai di aver cambiato computer.

Applicazioni solo web: Gli studenti non possono installare software sui loro Chromebook. Tutto è basato sul Web, il che rende il Chromebook agile e più sicuro da usare. È anche meno frustrante da usare per studenti e insegnanti. Immagina di provare a installare un’applicazione su 30 computer in una classe. È molto più semplice fare clic su un’app o digitare un URL.

Personalizzazione: Quando uno studente accede a un Chromebook, qualsiasi Chromebook, le app personali vengono fornite allo studente per un ambiente di lavoro coerente. Quindi niente più scuse come il cane ha mangiato i compiti o se li ha lasciati a casa. Deve solo prendere in prestito un Chromebook, accedere e sembra proprio come il suo Chromebook.

Periferiche:Certo, puoi usare periferiche che ti semplificano la vita con i laptop ma non con i tablet. Devi utilizzare la tastiera su schermo o utilizzare una tastiera separata collegata tramite bluetooth. Il Chromebook ti consente di collegare una varietà di periferiche tra cui monitor, mouse, tastiere, dischi USB, schede SD, fotocamere, stampanti e altro ancora.

Leggi questo

Acer svela il primo Chromebook con Haswell per $249

Acer svela il primo Chromebook con Haswell per $249

La lotta tra ARM e Intel è appena diventata più interessante quando Acer svela un nuovo Chromebook per $ 249 con Haswell.

Per saperne di più

Sì, stampanti. Puoi aggiungere quelle che Google chiama “stampanti classiche” o stampanti predisposte per il cloud. Collega una stampante USB e il tuo sistema ti guiderà automaticamente attraverso il processo di configurazione di una stampante classica.

È necessario configurare le stampanti tramite la rete come stampanti basate su cloud. È facile da fare, ma non puoi stampare direttamente su una stampante USB collegata.

Rete senza fili: Tutti i Chromebook sono dotati di rete wireless di serie. Puoi collegare il tuo sistema a qualsiasi rete wireless protetta o non protetta con pochi semplici clic. Alcuni Chromebook vengono forniti anche con porte di rete cablate integrate, che aumentano l’affidabilità della rete e la larghezza di banda. Puoi aggiungere un adattatore di rete basato su USB ai Chromebook che non dispongono di una porta Ethernet cablata integrata.

Applicazioni (App): Google e fornitori di terze parti offrono una varietà di app basate sul Web che duplicano quasi tutte le applicazioni desktop disponibili oggi. Elaborazione di testi, fogli di calcolo, e-mail, editing di immagini, VPN, cloud storage, connettività remota, app educative, giochi, film e altro ancora.

Multimedia: ogni Chromebook è dotato di altoparlanti, fotocamera e porte per auricolari/auricolari/altoparlanti, nonché porte USB per dispositivi multimediali USB.

Videoconferenze: Ogni utente di Google può usufruire di Google Hangouts, un servizio di videoconferenza che funziona molto bene sul Chromebook. Se desideri vedere le videoconferenze di Google che utilizzano i Chromebook in azione, dai un’occhiata al pratico Chrome Podcast. Puoi utilizzare il servizio con l’altoparlante e la fotocamera integrati oppure puoi aggiungere le tue periferiche per migliorare la tua esperienza.

Applicazioni di gestione: Dell ha sviluppato una semplice suite di gestione basata sul Web progettata appositamente per la gestione dei Chromebook in un ambiente educativo. (Guarda per un post futuro su questo.)

I Chromebook per l’istruzione hanno senso攅economicamente, fisicamente, dal punto di vista della sicurezza e dell’usabilità. Sposano davvero il migliore di tutti i mondi per lo studente e l’insegnante.

Ehi, guarda, sono riuscito a completare un intero post senza pedici*.

*Ratti!

Storie correlate:

  • Febbraio 2014 è il mese dei Chromebook per me
  • Chromebook Spectacular: il pratico Chrome Podcast
  • Il mio mese con il Chromebook Acer C710
  • Ghost in the Wires: l’intervista a Kevin Mitnick

Leave a Reply