Cheryl Hung su Cloud Native e DevOps per il 2021

In una recente conferenza DEVOPS, Cheryl Hung, vicepresidente dell’ecosistema Cloud Native Computing Foundation (CNCF), ha condiviso le sue prime 10 previsioni cloud native l’anno prossimo. Ciò include un migliore supporto cross-cloud, la crescita di GitOps e delle pratiche di ingegneria del caos e una maggiore adozione di FinOps.

10 previsioni cloud native per il 2021 dal keynote di Hung (fonte: twitter).

Hung ha l’83% degli intervistati Sondaggio CNCF 2020 Sto eseguendo Kubernetes in un ambiente di produzione. Questo uso frequente di Kubernetes si riflette nel catalogo dei progetti CNCF. Ad esempio flux è uno strumento per abilitare la metodologia GitOps utilizzando Kubernetes. Questo approccio si concentra sulla descrizione dichiarativa dell’intero stato desiderato all’interno di git. Come sottolinea Hung, GitOps “ottene un registro di controllo completo attraverso la tua infrastruttura e semplifica il ripristino se qualcosa va storto”.

Due recenti progetti CNCF, tornasole e mesh del caos Focalizzazione sull’attivazione delle pratiche di ingegneria del caos all’interno dell’ambiente Kubernetes. Hang spiega: [chaos engineering] In realtà è un modo molto intelligente per affrontare i problemi infrastrutturali e sono un po’ sorpreso che non sia ancora diffuso. “

FinOps È una mossa recente per raggiungere la responsabilità finanziaria per aumentare la trasparenza della spesa cloud. “Un gruppo di professionisti che cercano di trovare le migliori pratiche e strumenti per comprendere e ottimizzare effettivamente dove viene utilizzato il cloud e come ridurlo da una prospettiva organizzativa”, ha affermato Hung. facendo.

InfoQ ha discusso con Hung in modo più dettagliato su queste previsioni e tendenze.

InfoQ: Perché GitOps crescerà così tanto il prossimo anno?

Cheryl Hung:

    Giugno 2020 CNCF End User Technology Radar, Flux è stato inserito in Adopt dalla comunità di utenti finali CNCF. Mostra un alto livello di affidabilità e maturità, anche se all’epoca era solo un progetto sandbox. Nel novembre 2020 GitOps Working Group fondato da Amazon, Codefresh, GitHub, Microsoft e Weaveworks.

GitOps ha raggiunto il consenso della comunità e i suoi vantaggi sono evidenti. Ecco perché prevedo una crescita.

InfoQ: Tweet Ha detto che non ha incluso l’osservabilità nell’elenco perché sembra essere “già maturo”. Come l’osservabilità, l’ingegneria del caos ha già a disposizione un forte ecosistema di strumenti e pratiche. Quali cambiamenti vedrai nell’ingegneria del caos il prossimo anno? E come lo pratica l’organizzazione?

appendere: L’osservabilità è necessaria molto prima dell’ingegneria del caos. Tutte le implementazioni cloud-native richiedono l’osservabilità, ma le pratiche di ingegneria del caos raggiungono un livello di preziosa complessità solo in alcune. Tornasole e Chaos Mesh si sono uniti al CNCF luglio 2020 e novembre 2020 Ciascuno ha un elenco di datori di lavoro https://litmuschaos.io/ E https://chaos-mesh.org/..

InfoQ: Il multi-cloud è un argomento che tende a essere frammentato. molte persone, Corey Inn, capo economista del cloud di Duckville Group, la peggiore pratica evitata per impostazione predefinita. Cosa vedi nel 2021 che i driver di crescita dietro di esso saranno “più realistici”?

appendere: Questo è legato all’archiviazione e ai dati. L’esecuzione di applicazioni stateless in un ambiente multi-cloud sta diventando più fattibile (nonostante Corey Quinn, presenta vantaggi in determinati scenari), ma l’estrazione di dati tra i cloud è ancora molto difficile. Costa soldi. Ho visto i fornitori di storage concentrarsi sull’abilitazione del multi-cloud, ma non sono sicuro che questa possibilità verrà realizzata. Pertanto, non “diventa una realtà” ma “diventa più reale”.

InfoQ: Quando si tratta di previsioni “open source guidate dall’utente finale”, Citazione “Gli utenti finali stanno diventando leader nei progetti open source piuttosto che passivamente”, ha affermato. Quali pensi siano i principali cambiamenti che stanno guidando la tecnologia cloud-native con questi nuovi leader attivi?

appendere: Argo, Dietro le quinte, Envoy e Jaeger Ecco alcuni esempi di progetti open source donati dagli utenti finali (rispettivamente Intuit, Spotify, Lyft, Jaeger). Copre una vasta gamma di argomenti cloud-native, ma quello che vedo sono cambiamenti nell’ecosistema. Gli utenti finali riconoscono il valore di donare i propri progetti per costruire le proprie comunità, piuttosto che affidarsi a fornitori come Red Hat per implementare modifiche a monte.

Questo è anche CNCF End User Technology RadarConsente agli utenti finali di esprimere collettivamente le proprie opinioni sulla tecnologia cloud-native. Ciò richiede ai fornitori e ai responsabili del progetto di considerare come gli utenti finali vedono le opzioni disponibili quando scelgono uno strumento e perché considerano un prodotto rispetto a un altro.

InfoQ: Quali tendenze attuali pensi che siano in perdita il prossimo anno?

appendere: Serverless non è così popolare come i container. Continuerà ad essere utilizzato, ma in alcuni casi di nicchia, ma non come un ampio paradigma di sviluppo.

Problemi di dimensioni MTU, frammentazione e jumbo frame La FDA approva la miscelazione di diversi booster di vaccini COVID-19 Gli esperti affermano che cambiare il nome di Facebook non impedisce ai legislatori e alle autorità di regolamentazione di monitorarlo. La metà dei consumatori del Regno Unito prevede di fare acquisti natalizi esclusivamente online Dal COVID-19, il ciclo di pianificazione del progetto è cambiato in tre modi Ultime notizie sulla tecnologia

    Problemi di dimensioni MTU, frammentazione e jumbo frame La FDA approva la miscelazione di diversi booster di vaccini COVID-19 Gli esperti affermano che cambiare il nome di Facebook non impedisce ai legislatori e alle autorità di regolamentazione di monitorarlo. La metà dei consumatori del Regno Unito prevede di fare acquisti natalizi esclusivamente online Dal COVID-19, il ciclo di pianificazione del progetto è cambiato in tre modi

Leave a Reply