AWS presenta Amazon Memory DB per Redis

I servizi web di Amazon offrono già un portafoglio di 15 database, ma ne sta attualmente rilasciando un altro. Amazon MemoryDB per Redis è un’implementazione di database in tempo reale che si basa in parte sulla piattaforma Redis open source, ma aggiunge durata e persistenza. AWS si rivolge ai clienti che necessitano di servizi di database completi anziché di cache Redis, partendo dal presupposto che i loro casi d’uso siano piuttosto diversi.

Lo consideriamo un continuum e Amazon MemoryDB è un servizio che riprende nel punto in cui Amazon ElastiCache viene interrotto. Redis Enterprise Cloud Fornisce Redis, la società. La differenza tra Amazon ElastiCache e MemoryDB è che MemoryDB è un servizio di database completo progettato per essere eseguito da solo, mentre il primo è inteso come una cache in memoria che funziona con il database primario. Questo è.

In precedenza, il servizio ElastiCache di AWS offriva le seguenti opzioni: Redis caching, Also Memcached.. Il nuovo servizio è la risposta di AWS a Redis Enterprise. Considera Amazon MemoryDB essenzialmente come il livello premium di ElastiCache per Redis. Funzionalmente, è un database, non una cache, e tecnicamente è un’implementazione modificata di un motore Redis compatibile.

Dietro tutto questo c’è che Redis open source è una piattaforma molto popolare. Classificato tra i primi 10 database di db-Engines Secondo SumologicÈ anche il database più popolare distribuito su AWS. E versandolo, Redis ha detto in un sondaggio Stack Overflow della comunità. Il database più amato secondo gli sviluppatori negli ultimi 5 anni. Ciascuno dei principali provider di servizi cloud offre il proprio servizio di memorizzazione nella cache basato su Redis basato su una versione open source.

Gli sviluppatori adorano Redis perché li incontrano dove vive Redis. Supporta i tipi di dati che gli sviluppatori usano spesso, come hash, elenchi, set, stringhe e set ordinati. In secondo luogo, Redis supporta i linguaggi più diffusi degli sviluppatori, come C, C++, C#, JavaScript, Java, Go, Objective-C, Python e PHP.

La versatilità è stata la chiave del successo di Redis. È più comunemente usato come cache in memoria che si trova insieme a database transazionali come SQL Server, MySQL e Oracle. Scarica l’elaborazione in tempo reale da un database di back-end. Questa è un’attività vecchia quanto un monitoraggio delle transazioni negli anni ’90 o un archivio di oggetti in memoria (archivio dati chiave/valore primitivo) nei primi anni 2000.

Tuttavia, la sfida è quando lo sviluppatore utilizza la cache Redis per scopi non previsti e un database di serie temporali di dati IoT è un ottimo esempio e un caso d’uso comune. La cache Redis acquisisce i dati rapidamente, ma il problema è che manca di durata e persistenza. Se il nodo si interrompe, i dati andranno persi. Redis open source può scrivere dati su file dedicati aggiuntivi su disco, ma se il nodo si interrompe, le contromisure sono altrettanto vulnerabili.

Finora, Redis Enterprise è stato l’unico gioco in città quando si tratta di Redis come database NoSQL in memoria completo o multi-modello. Redis Labs sta scommettendo nel fornire risposte agli sviluppatori che hanno bisogno di più del denaro. Rispetto a Redis open source, Redis Enterprise supporta un approccio ad alta disponibilità più dettagliato. Dati gerarchici su memoria flash SSD. Operazioni di database completamente distribuite geograficamente (multi-master) con replica active-active. Supporto multi-cloud.Supporto con modulo RedisAggiunge estensibilità al database (ad esempio, supporto per la ricerca, dati grafici, SQLite incorporato, JSON e altre funzionalità). Redis Enterprise Cloud Funziona su tutti e tre i principali cloud pubblici attraverso il marketplace su AWS Quando AzureCome offerta supportata congiuntamente su Google Cloud..

E mentre la necessità di un database Redis ha spinto AWS a distribuire MemoryDB, MemoryDB e Redis Enterprise hanno capacità significativamente diverse in questo momento. Ad esempio, Redis Enterprise fornisce a Flash uno storage a più livelli, una funzionalità che non si trova nelle prime versioni. Tuttavia, il principale elemento di differenziazione di MemoryDB è il suo approccio alla persistenza dei dati. Impiega registri delle transazioni multi-AZ per mantenere la durabilità dei dati e consentire lo scambio e il ripristino senza perdita di dati. L’importante è che il registro No Eseguire sul nodo del database MemoryDB. Quando MemoryDB esegue il commit di una scrittura nel log delle transazioni sottostante, viene propagato ai nodi di replica coerenti finali.

I clienti possono utilizzare le istanze AWS Graviton2 per avviare cluster MemoryDB. Oltre a dipendere dalla memoria, utilizza un approccio di registrazione delle transazioni leggero per eseguire letture di microsecondi e scritture di millisecondi a una cifra. Come accennato in precedenza, la stratificazione di dati più freddi in Flash non è attualmente supportata, ma rimarrai sorpreso se sarà supportata in una versione futura.

Amazon MemoryDB supporta tutte le API di dati core Redis open source, inclusi stringhe, elenchi, set, set ordinati, hash, flussi, geospace, bitmap e log hyperlog. Supporta fino a 128 Tbyte di memoria per cluster e una replica per shard. Oltre all’archiviazione flash a livelli, altre funzionalità di Redis Enterprise come il supporto del modulo Redis, alcuni tipi di dati avanzati e la replica geografica attiva-attiva non sono attualmente supportate da MemoryDB. Molte di queste funzionalità Redis Source Available License, quando fornite come database o altri usi dettagliati, vietano a terzi di venderle. Nel frattempo, Redis Enterprise, che sta attualmente lavorando sulla durabilità di Redis Raft, non è ancora generalmente disponibile (cambierà presto).

Presenta somiglianze con l’approccio AWS fornendo un servizio chiamato Redis Compatibility che AWS supporta l’API Redis open source. Amazon aurora (per MySQL e PostgreSQL) e Amazon KeySpaces (per Apache Cassandra): supporta la stessa API dei popolari datastore open source, con miglioramenti interni per supportare un’esperienza completamente gestita. Con MemoryDB, gli utenti possono creare le proprie applicazioni utilizzando le stesse strutture dati e API Redis che già utilizzano, ma con l’ulteriore vantaggio di un database completamente gestito.

Amazon MemoryDB for Redis inizia a colmare il vuoto per i clienti che cercano una controparte durevole per ElastiCache. Al momento, non ci sono tante funzionalità come Redis Enterprise o Redis Enterprise Cloud, almeno quando si tratta di modulo Redis o supporto di lettura e scrittura geodistribuito. E questa non è la prima incursione per AWS, che ha aggiunto in-memory funzionalità al suo database, colma una grande lacuna nella scaletta data la popolarità di Redis. A differenza della maggior parte delle introduzioni di database AWS che di solito iniziano con un’anteprima e vengono fuori dal cancello, MemoryDB è ora generalmente disponibile.

Un nuovo gioco LEGO Star Wars in arrivo su Apple Arcade Infineon annuncia il nuovo portafoglio SECORA 鈩 Pay per la tecnologia a 40 nm con le migliori prestazioni senza contatto L’esercito si sbaglia in tutta la competizione tra le grandi potenze Recensione Apple AirTag: costoso, ma Recensione Acer Swift X (2021) potenzialmente utile: un laptop da 3 libbre con muscoli grafici Ultime notizie tecnologiche

    Un nuovo gioco LEGO Star Wars in arrivo su Apple Arcade Infineon annuncia il nuovo portafoglio SECORA 鈩 Pay per la tecnologia a 40 nm con le migliori prestazioni senza contatto L’esercito si sbaglia in tutta la competizione tra le grandi potenze Recensione Apple AirTag: costoso, ma Recensione Acer Swift X (2021) potenzialmente utile: un laptop da 3 libbre con muscoli grafici

Leave a Reply