Apple ospiterà virtualmente il WWDC online a partire dal 22 giugno

Apple ospiterà virtualmente il WWDC online a partire dal 22 giugno
Il 13 marzo, il coronavirus ha costretto Apple ad annunciare che stava spostando online la sua conferenza annuale degli sviluppatori del WWDC. L’evento doveva tenersi ancora una volta al San Jose Convention Center. In data odierna, Apple ha annunciato che ospiterà virtualmente la conferenza di quest’anno a partire dal 22 giugno sul sito Web degli sviluppatori Apple dove sarà gratuito per tutti gli sviluppatori. Di solito, gli sviluppatori pagano oltre $ 1.500 per un biglietto per l’evento.

Il WWDC inizierà il 22 giugno in streaming gratuito per gli sviluppatori dal sito Web di Apple Developers

Apple dice che gli sviluppatori dovrebbero scaricare l’app Apple Developer dall’App Store; l’app fornirà ulteriori informazioni sul WWDC, inclusi gli orari per i “dettagli della nota principale e dello stato delle piattaforme dell’Unione, le sessioni e gli orari dei laboratori”. Queste informazioni verranno aggiunte all’app a giugno. Le stesse informazioni saranno disponibili dal sito Web degli sviluppatori Apple e via e-mail. Se installi e apri l’app, nella parte inferiore dello schermo è presente una scheda WWDC dedicata. Il WWDC 2020 sarà ospitato da Apple online a partire dal 22 giugno - Apple ospiterà virtualmente il WWDC online a partire dal 22 giugno La WWDC 2020 sarà ospitata da Apple online a partire dal 22 giugno Phil Schiller, responsabile marketing di Apple, afferma: “La WWDC20 sarà la nostra più grande comunità di sviluppatori, riunendo la nostra comunità globale di sviluppatori di oltre 23 milioni in un modo senza precedenti per una settimana a giugno per conoscere il futuro delle piattaforme Apple. Non vediamo l’ora di incontrarci online a giugno con la community globale di sviluppatori e condividere con loro tutti i nuovi strumenti su cui abbiamo lavorato per aiutarli a creare app e servizi ancora più incredibili. Non vediamo l’ora di condividere maggiori dettagli sulla WWDC20 con tutti mentre ci avviciniamo a questo entusiasmante evento”. Durante l’evento, dovremmo saperne di più su iOS 14, iPadOS 14, watchOS 7 e altri sistemi operativi Apple. Potremmo anche vedere annunciato il tanto atteso sistema di tracciamento degli AirTags. Il prodotto è un tag circolare con una batteria rimovibile che può essere posizionato su oggetti come un portachiavi, un collare per animali domestici, una bicicletta, un bagaglio e altro ancora. Utilizzando l’intelligenza artificiale e il chip U1 a banda ultra larga (UWB) presente sui modelli iPhone 11 e iPhone 11 Pro, gli utenti saranno in grado di trovare oggetti smarriti o rubati. Apple ha anche annunciato oggi la Swift Student Challenge. Aperta agli studenti sviluppatori, la sfida chiede a questi giovani di creare il proprio Swift Playground. Ora il decimo linguaggio di programmazione più popolare al mondo, Swift è open-source e fornisce feedback in tempo reale. Per aiutare i bambini a imparare a programmare, l’app Swift Playground (disponibile nell’App Store) per iPad o Mac aiuta i bambini a imparare a programmare anche se non sanno nulla di programmazione. Da oggi fino alle 23:59 PDT del 17 maggio, i bambini possono inviare un video interattivo a tre scena minuto in uno Swift Playground. I vincitori ricevono un set esclusivo di giacca e spilla WWDC20. Maggiori informazioni possono essere trovate da cliccando su questo link. Craig Federighi, vicepresidente senior di Software Engineering di Apple, afferma: “Gli studenti sono parte integrante della comunità degli sviluppatori Apple e l’anno scorso il WWDC ha visto la partecipazione di oltre 350 studenti sviluppatori in 37 paesi diversi. Non vediamo l’ora che arrivi il WWDC20, anche se il nostro raduno sarà virtuale quest’anno, vogliamo riconoscere e celebrare i contributi creativi dei nostri giovani sviluppatori di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di vedere questa prossima generazione di pensatori innovativi trasformare le loro idee in realtà attraverso la Swift Student Challenge. “ Il WWDC di quest’anno è il 31° presentato da Apple. L’anno scorso hanno partecipato 6.000 sviluppatori. Va sottolineato che la conferenza fisica degli sviluppatori del WWDC è solo un altro evento che è stato cancellato a causa della pandemia. Nel mese di marzo, Google 86 ha tenuto la sua conferenza degli sviluppatori di Google I/O e ha affermato che stava cercando modi alternativi per rimanere in contatto con la sua comunità di sviluppatori. All’inizio di quest’anno, il GSMA ha annullato la fiera Mobile World Congress di Barcellona che ha costretto molti produttori a utilizzare metodi diversi per presentare i loro nuovi telefoni.

Nuovi motivi per emozionarsi ogni settimana

Ricevi le notizie, le recensioni e le offerte più importanti sulla tecnologia mobile direttamente nella tua casella di posta

Leave a Reply