Apple: il 90 percento degli articoli Apple “genuini” su Amazon sono falsi

applelawsuitmobilestaramazon770x483.jpg

Amazon ha ora rimosso i prodotti “Apple” di Mobile Star, che gli acquirenti hanno ampiamente condannato come falsi.

Immagine: Amazon

Apple afferma che la sua indagine sui prodotti a marchio Apple venduti su Amazon ha rilevato che il 90% di essi sono falsi.

L’affermazione è stata presentata in una nuova causa intentata questa settimana da Apple contro il venditore di gadget Mobile Star LLC, che Amazon ha recentemente bandito dal suo mercato online.

Mentre Apple sta principalmente accusando Mobile Star LLC di vendere falsi adattatori di alimentazione e cavi a marchio Apple su Amazon, la denuncia non si riflette bene sul controllo di Amazon dei prodotti venduti sulla piattaforma di e-commerce.

Il cavo del tuo iPhone o iPad è sfilacciato?  Sostituiscilo!

Il cavo del tuo iPhone o iPad è sfilacciato? Sostituiscilo!

Il cavo di ricarica del tuo iPhone o iPad è logoro e logoro? Potrebbe essere una buona idea sostituirlo nel caso in cui provochi un incendio.

Per saperne di più

MacRumors citazioni dal reclamo di Apple: “Negli ultimi nove mesi, Apple, nell’ambito dei suoi continui sforzi di protezione del marchio, ha acquistato oltre 100 dispositivi iPhone, prodotti di alimentazione Apple e cavi Lightning venduti come originali dai venditori su Amazon.com e consegnati tramite Il programma “Fulfillment by Amazon” di Amazon. L’esame e i test interni di Apple per questi prodotti hanno rivelato che quasi il 90% di questi prodotti sono contraffatti”.

Sebbene Apple stia difendendo oltre 2 miliardi di dollari in vendite trimestrali di accessori, la denuncia solleva anche i reali rischi per la sicurezza a cui gli articoli contraffatti possono esporre gli acquirenti, come i rischi di incendio o elettricità, perché tali prodotti non vengono sottoposti agli stessi test dei prodotti autentici.

Apple afferma che “dedica risorse significative per garantire che i suoi prodotti di alimentazione soddisfino gli standard di sicurezza del settore e siano sottoposti a rigorosi test di sicurezza e affidabilità” e pertanto ha chiesto a un tribunale di impedire a Mobile Star di vendere merci contraffatte al pubblico su Amazon e altrove.

In effetti, Amazon ha recentemente represso i prodotti USB Type-C non conformi per gli stessi motivi, ma solo dopo che un ingegnere di Google ha dichiarato guerra ai falsi cavi e caricabatterie USB Type-C venduti su Amazon.

Allo stesso modo, Amazon ha recentemente revocato i diritti di vendita di Mobile Star a causa di un reclamo da parte di Apple su diversi articoli contrassegnati come autentici quando, secondo Apple, non lo erano. Amazon ha respinto l’appello di Mobile Star per ripristinare i suoi privilegi di vendita.

Secondo MacRumorsApple chiede un risarcimento fino a $ 2 milioni per marchio violato e fino a $ 150,00 per ogni violazione del copyright.

ZDNet ha chiesto ad Amazon un commento. Tuttavia, ha affermato di avere una “tolleranza zero” per le vendite contraffatte e che persegue i trasgressori “aggressivamente”.

Leggi di più su Apple

  • Amazon ai venditori di cavi USB-C scadenti: “Sei bandito”
  • Apple ha rinunciato al Mac?
  • “iPhone SE” ricondizionato appare in Cina

Leave a Reply