婣pple vede un calo delle vendite di iPhone in Brasile

2014-iphone-6-plus.jpg

iPhone 6 Plus

Apple ha registrato un calo del 40% nelle vendite di iPhone in Brasile durante il primo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo i dati della società di ricerca Gartner.

L’azienda ha venduto 498.000 dispositivi durante i primi tre mesi dell’anno. Secondo la ricerca, tutti i produttori hanno registrato un calo delle vendite, ma Apple è stata una delle aziende che ha sofferto di più, insieme a LG, che ha registrato un calo delle vendite del 58,4 percento nel primo trimestre.

Secondo Gartner, i fattori che spingono il rallentamento delle vendite di iPhone sono l’attuale recessione che sta attraversando il Brasile, così come la mancanza di nuove funzionalità nelle ultime versioni, che riduce l’attrattiva per i consumatori.

revisione

Apple iPhone 6s: più di un semplice dosso

Apple iPhone 6s: più di un semplice dosso

L’iPhone 6s offre importanti miglioramenti rispetto all’iPhone 6 in termini di prestazioni, qualità della fotocamera e la nuova tecnologia 3D Touch.

Per saperne di più

Samsung è stato il meno colpito di tutti i produttori con una presenza in Brasile durante il primo trimestre, con un calo delle vendite del 15%.

Nonostante l’instabilità economica, Samsung rimane il leader di mercato nelle vendite di smartphone in Brasile. L’azienda, così come Apple, si posiziona come un marchio premium nel paese e si è concentrata su articoli più costosi per coprire in parte gli aumenti dei costi causati dalle fluttuazioni valutarie, nonché la domanda dei consumatori di dispositivi più avanzati.

Un rapporto separato di IDC prevede che il mercato brasiliano della telefonia mobile si ridurrà del 17% nel 2016, con un calo del 16% nel solo segmento degli smartphone, poiché i costi per i produttori sono aumentati e le aziende non hanno intenzione di investire in nuovi lanci.

Leave a Reply